Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 940
MODICA - 20/11/2011
Sport - Volley: le modicane vincono al quinto set dopo un match sul filo del rasoio

Pvt Modica corsara a Pedara ed arrivano due punti

Partita sempre in altalena fino all’ultimo che si chiude al tie break
Foto CorrierediRagusa.it

Giavì Pedara – Pro Volley Team Modica ´75 2-3 (25-17/23-25/22-25/25-22/13-15)

Pro Volley Team Modica ´75: Basile 14, Licitra 11, Turlà, Zaccaria, Anto. Paolino, Di Giacomo (K) 1, Cannata (L), La Giusa 13, Denaro 14, Ari. Paolino 11, Gerratana, Maltese 11. All. Gennuso – Trovato


Due ore di battaglia ma alla fine vince la Pro Volley Team. Grande prova di carattere e determinazione che danno due punti fondamentali per la classifica. Sotto di un set, le modicane si impongono nel secondo e terzo parziale, cedono la quarta frazione di gioco, ma poi si aggiudicano meritatamente il tie-break salendo a quota otto punti in graduatoria, lasciando così le padrone di casa a tre lunghezze di distacco.

Partita nella partita soprattutto per Loredana Cannata ed Enza la Giusa che nella scorsa stagione avevano vinto con il Pedara il campionato nazionale CSI, ma più di tutto cinque set buona pallavolo per superare la formazione di casa guidata in panchina e sul campo da due atlete di grande esperienza, Isabella Arcidiano e Alessandra Trovato, neo innesto del Giavì dopo l’inizio di stagione in serie B1.

«Una grande soddisfazione per una vittoria importante per il nostro cammino contro una squadra che non si è arresa mai – spiega Enza La Giusa, alla prima stagione da centrale con la maglia della PVT Modica – Dopo un primo set in cui abbiamo faticato ad entrare in partita, abbiamo disputato una buona gara, non solo trovando buone soluzioni in attacco ma riuscendo anche a murare e difendere in maniera efficace, così da poter avere diverse possibilità anche in rigiocata».

Una vittoria di squadra, con il contributo di tutto l’organico ed una distribuzione di gioco ben variata su tutti gli sbocchi offensivi, con le sei attaccanti chiamate in causa tutte in doppia cifra grazie alla diligente regia di Alessandra Di Giacomo.

Nel primo set la PVT non è riuscita ad ingranare subito la marcia giusta: troppo fallosa in battuta, claudicante in ricezione, sterile in attacco. Dopo il 25-17 per il Giavì però la reazione delle modicane è confortante, una Antonella Denaro in grande evidenza suona la carica al centro e Grazia Basile firma punti importanti da posto 2, ma è tutta la squadra a convincere fino al 25-23 siglato proprio dall’opposta della Pro Volley Team.

Il terzo parziale è un crescendo della formazione modicana che, trascinata dagli attacchi in posto 4 di Rosmina Licitra e Arianna Paolino, si aggiudica la frazione di gioco per 25-22. All’inizio del quarto set le modicane pagano forse lo sforzo e concedono al Pedara la possibilità di avvantaggiarsi, poi grazie agli innesti di Alessandra Turlà in seconda linea e di Katia Maltese in attacco rimontano in maniera decisa e costringono il Giavì agli straordinari per aggiudicarsi il parziale.

Le due squadre meriterebbero di dividersi la posta in gioco, ma sua maestà il tie-break decide le sorti dell’incontro. Maltese e La Giusa dettano legge sotto rete, Turlà e Cannata firmano recuperi difensivi fondamentali che tengono avanti la Pro Volley Team fino al rush finale in cui la giovane Alessandra Gerratana chiamata al servizio al posto di una stoica Denaro (in campo nonostante una contrattura) non sbaglia la battuta, mentre al primo match point per le modicane le padrone di casa commettono l’errore al servizio che vale il 15-13, l’importante successo in trasferta e due punti fondamentali per la graduatoria.

Pur senza le infortunate Arrabito e Madonia la Pro Volley Team Modica conquista la terza vittoria in quattro partite, la settima su otto match ufficiali considerando anche la Coppa Sicilia, e si attesta a quota otto punti in classifica, inseguendo ad un punto il Vittoria che ha violato in tre parziali il campo dell’Augusta, e con tre lunghezze di vantaggio sul Giavì, in attesa dei risultati delle partite della domenica di Planet Pedara e Porto Empedocle che al momento occupano i vertici della graduatoria. Nel prossimo turno, spostato a domenica al Palarizza, la Pro Volley Team affronterà l’Ardens Comiso.

(nella foto: le atlete della Pvt Modica)