Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 232
MODICA - 17/11/2011
Sport - Tennis: la manifestazione a carattere regionale organizzata dal T.C. Modica si svolge domenica

Al via la seconda edizione della Coppa Invernale

I modicani si presentano con tre squadre, due in serie B ed una in D

Prende il via domenica la 2° Edizione della Coppa Invernale, campionato regionale maschile patrocinato dal Comitato Regionale Siciliano. Da quest´anno è stata inserita anche la serie D, visto l´aumento del numero delle squadre iscritte. Il Tennis Club Modica del presidente Peppe Rizza, schiererà ai nastri di partenza ben due squadre in serie B ed un in Serie D.

La squadra "A", capitanata dal Maestro Nazionale Dario Mallia, 3.5, è completata da Enzo Romeo, 3.2, da Michelangelo Rizza, 3.5, da Francesco Celestri, 3.5 e dal calabro Pietro Sofia, 4.2. Nell´edizione 2010/11, la squadra A è arrivata a giocare i play-off promozione per salire in serie A, perdendo lo spareggio con Leonforte, e quest´anno con l´apporto di Romeo, mancino rognoso dotato di un´ottima mano, il sogno promozione non è da scartare. La squadra B, capitanata da Franco Galota, 4.2, ha tra le sue fila il neocampione provinciale assoluto Giacomo Monaco, 3.5, Ivan cappello, 4.2, Giorgio Sichera, 4.2, Ivan Catera, 4.3, e la new entry Giovanni Veca, 4.4.

La squadra B ha colto la promozione nella passata stagione dalla Serie C alla B, dominando i propri match, senza perderne uno. Nel Girone 3, dove milita la squadra A, sicuramente le squadre più temibili sono Mascalucia, che schiera Marco Risciglione, ex seconda categoria, il C.T. Montekatira di Vaccaro e Leonardi, e Ragusa con Grasso e Carnemolla. Nel girone 2, dove è iscritta la squadra B, gli squadroni da affrontare saranno il Country T.C. Palermo con Ienzi, 3.1, l´Avola con Giovanni Cassibba, 3.3, e Canicattì che schiera Parla e Pedani, 3.5, ed il campione regionale di quarta categoria Bartolo Collura.

L´obiettivo della squadra A è almeno quello di disputare i play-off, mentre quello della B è sicuramente una tranquilla salvezza senza passare dai play-out.

In Serie D la squadra capitanata da Francesco Nicastro, 4.4, punta ad unire l´esperienza degli adulti con quella dei giovani della scuola tennis del club, cercando di dare il massimo in ogni match, e tutto quello che sarà raccolto potrà ritenersi positivo.