Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1176
MODICA - 28/10/2011
Sport - Calcio: trasferta in terra etnea per i rossoblù ancorati in fondo alla classifica

Nuova dirigenza per il Modica ma prima c´è l´Acicatena

In corso di perfezionamento il passaggio di proprietà al gruppo lentinese guiidato da Piero Cundari

Modica ad Acicatena per ritrovare se stesso. L’attenzione di questi giorni tuttavia è concentrata sul futuro della società. I contatti con la cordata lentinese guidata dall’imprenditore Piero Cundari si sono intensificati e le trattative sembrano bene avviate verso la conclusione.

Cundari è stato in questi giorni in città ma ha voluto mantenere uno stretto riserbo anche se manca solo l’ufficializzazione verso la definizione per il passaggio della società all’imprenditore. Il sindaco ha seguito molto da vicino la trattativa perché vuole assicurare un futuro tranquillo alla società che si trova in una condizione molto precaria. In queste condizioni infatti è difficile che la squadra possa mantenere la categoria che è lo scopo principale di questa stagione. Piero Cundari dal suo canto è intenzionato ad investire e porterebbe al Modica una rivoluzione anche tecnica.

La squadra è tenuta al momento al di fuori di questa vicenda, anche perché non è conclusa, e si è preparata alla trasferta di Acicatena. Carlo Sammito e Peppe Bellio hanno lavorato sul morale innanzitutto e sulle motivazioni. Dal punto di vista tecnico sono state messe a punto alcune strategie difensive per evitare di subire gol soprattutto sulle palle da fermo. Carlo Sammito e Peppe Bellio avranno a disposizione tutti i giocatori ma sono intenzionati a dare fiducia alla squadra sconfitta nel derby con il Comiso sperando in un pronto riscatto.