Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 632
MODICA - 29/01/2008
Sport - Calcio serie D - L’allenatore del Modica Melchionna sul pre-gara

Pareggio col Campobello
e aggressione come prologo

"Ci hanno accolti con calci e pugni" Foto Corrierediragusa.it

« Siamo stati aggrediti prima della partita. Tre giocatori, Calabrese, Chiavaro e Montalto, hanno rimediato calci e pugni dopo avere verificato le condizioni del campo al rientro negli spogliatoi. E’ stata una brutta storia ma per fortuna abbiamo reagito e non ci siamo fatti condizionare da un clima pesante dentro e fuori il campo».

L´allenatore rossoblu Felice Melchionna (nella foto) racconta così il pre gara di Campobello di Mazara. « Eppure a Modica il Campobello era stato accolto bene, come facciamo con tutti, e non c’erano stati motivi di attrito. Alla luce di quanto è accaduto è forse meglio che siamo usciti dal campo solo con un punto perché le minacce a bordo campo sono continuate per tutta la partita».

Melchionna si accontenta dunque del pari ma non può fare a meno di valutare la prestazione della squadra Abbiamo costruito cinque palle gol nitide, oltre il gol. Ci è mancato solo il gol, peccato. Pierotti e Gulino sono andati alla grande, hanno coperto tutto il fronte d’attacco ed anche Arena ha preso coraggio a fianco dei due esperti compagni. Non c’è dubbio che Gulino e Pierotti hanno dato più personalità alla squadra e grazie a loro anche Filicetti sta giocando meglio».

Il Modica ritornerà tra due domeniche in campo contro l’Ippogrifo Sarno che lotta per non retrocedere; sarà importante superare questo ostacolo per mettersi subito al riparo da sorprese. « Questa settimana lavoreremo da domani a sabato quando faremo un’amichevole contro una squadra di Eccellenza per mantenere il ritmo. Poi ci ritroveremo il martedì per il normale svolgimento della preparazione».

Melchionna esce soddisfatto dal terreno di Campobello anche perché non ci sono infortunati e Crucitti sarà di nuovo disponibile. « E’ una delle poche volte che capita in questa stagione. Speriamo porti bene» ? dice il tecnico.