Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 900
MODICA - 23/09/2011
Sport - Calcio: ddue squalificati tra i rossoblù che non si sentono battuti in partenza

Ostacolo Vittoria per un Modica ancora debole

Disponibili Carpentieri e Vicari, in campo gli ex Polessi e Raciti
Foto CorrierediRagusa.it

Derby difficilissimo per il Modica, quasi proibitivo. La sonora scoppola contro il Caltagirone di domenica scorsa ha evidenziato i limiti di una squadra giovane e scoperta in qualche reparto. Il derby contro i lanciati biancorossi dell’ex Filicetti non ci voleva proprio in questa fase del campionato.

«E’ una partita difficile – dice Carlo Sammito- ma per noi non ci sono differenze, dobbiamo giocarle tutte con il coltello tra i denti e non partiamo battuti.» I rossoblù mancano di due pedine importati come Palma ed Eugenio Sammito entrambi squalificati perché espulsi contro il Caltagirone per cui bisognerà ridisegnare difesa ed attacco; in compenso il Modica recupera due attaccanti come Vicari e Carpentieri, che hanno finito di scontare la squalifica per cui Carlo Sammito avrà la possibilità di avere alternative ad Occhipinti e Livia.

Nessuno si nasconde le difficoltà della trasferta in casa del lanciatissimo Vittoria a cominciare dai tifosi; una rappresentanza degli ultras andrà in trasferta ma il clima attorno alla squadra è quello che è per via delle traversie societarie. Il dato positivo è che il gruppo squadra ed i tecnici sono uniti e compatti.

Una base di partenza importante anche se non sempre basta. La probabile formazione prevede l’ex Polessi in porta con Ciacera e Sarta esterni; Cassibba e Paolino (nella foto) centrali; Raciti, Calascibetta, Sella ed Angelica a centrocampo; Carpentieri e Vicari in avanti.