Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 664
MODICA - 28/01/2008
Sport - Volley femminile serie B1 - Pvt Modica - Lamezia 2 - 3

Le ragazze della Pvt Modica
rimontano sul Golem

Un successo che porta il sestetto di Bertocco a +20 in classifica Foto Corrierediragusa.it

Golem Lamezia - Pvt Modica 2 - 3 (25 - 19 / 20 - 25 / 25 - 17 / 30 - 32 / 2 - 15)

Golem Software Lamezia: Escher 10, Franco 24, Ciotoli 15, Buonfiglio 3, Mancuso 5, Bartolo 8, Rotundo 3, Ghisleni 5, Spaccarotella (L) 1, Torcasio ne, Catalano. All. De Napoli

Pvt Pam Club Modica: Lodolini, Ghersetti ne, Piergentili, Composto 10, Pinzone 16, Antonuzzo, Scaglioso 7, Iazzetti (L), Spataro 16, Casoli 21, Caschetto 2. All. Bertocco

Successo in rimonta per la Pvt Modica che nella prima giornata di ritorno del girone D della serie B1 femminile conquista la seconda vittoria consecutiva andando a vincere sul campo del Lamezia. Una vittoria al tie-break, conquistata con una grande rimonta dopo aver rischiato di cedere l’intera posta in palio nel quarto parziale.

Un successo da due punti che proietta la Pvt Pam Club Modica a quota 20 in una zona certamente più tranquilla della graduatoria in attesa di affrontare nel prossimo confronto interno di sabato prossimo al PalaRizza il San Giorgio del Sannio.

La formazione modicana guidata dal nuovo allenatore, il trentottenne veneto Rossano Bertocco, ha disputato una partita di carattere recuperando una situazione che poteva sembrare ormai del tutto compromessa quando nel quarto parziale le padrone di casa hanno avuto a disposizione un match-point poi sprecato in battuta dalla Escher. Dopo aver rischiato di cedere le armi, le modicane hanno così invertito di botto la rotta ed hanno cominciato ad esprimere una pallavolo di grande qualità con le centrali.

Protagonista in senso assoluto del tie-break con sei punti all’attivo, la centrale Clara Pinzone (nella foto) ma buone anche le prove della giovane Baschetto e del capitano Casoli.