Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1085
MODICA - 16/09/2011
Sport - Calcio: si gioca al "Caitina", la commissione ha concesso l’agibilità della struttura

Raciti e Calascibetta volti nuovi del Modica contro l´Aquila Caltagirone

I tifosi apprezzano una squadra che è nella sua ossatura composta da elementi locali
Foto CorrierediRagusa.it

Due volti nuovi per il Modica che affronta l’Aquila Caltagirone. Si tratta di Nino Calascibetta che sarà impiegato nel ruolo di play basso, che ricopriva lo scorso anno nel Ragusa di Gaetano Lucenti. Il giocatore è all’esordio avendo scontata una giornata di squalifica nel precedente turno.

Novità assoluta è un altro ex ragusano, Filippo Raciti (nella foto), che è poi passato dal Vittoria. Il giocatore sarà impiegato nel ruolo di punta esterna in coppia con Occhipinti. Raciti e Calascibetta sono stati provati dai due tecnici Carlo Sammito e Peppe Bellio nel corso della partitela infrasettimanale contro la juniores di Massimo Battaglia.

Clima disteso e più sereno nella squadra dopo il pari di Lentini e voglia di cogliere i primi tre punti davanti al pubblico amico. Il Modica dei modicani piace ed è atteso dal pubblico amico. La gara si disputerà al polisportivo della Caitina visto che la commissione comunale sui pubblici spettacoli ha dato parere positivo sulla agibilità dell’impianto dopo l’esecuzione di alcuni lavori negli spazi riservati al pubblico. In condizioni molto precarie invece il terreno di gioco che continua a restare un handicap serio.