Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 843
MODICA - 01/07/2011
Sport - Calcio: oggi riunione a palazzo S. Domenico con gli imprenditori Fargione e Zaccaria

Stringono i tempi per dare un nuovo assetto al Modica

Entro la prossima settimana bisogna presentare domanda di ammissione in serie D

Non c’è più tempo da perdere. Appena sei giorni per presentare la domanda di riammissione in serie D e far partire la nuova società. Angelo Fargione e Peppe Zaccaria hanno chiesto di accelerare i tempi ma prima vogliono vederci chiaro. Oggi a palazzo S. Domenico i due imprenditori interessati alle sorti della Modica Calcio incontrano l’assessore allo sport Giovanni Spadaro ed il sindaco Antonello Buscema.

L’intenzione è di uscire dalla riunione con qualcosa di concreto in mano anche se i dubbi sono ancora molti ed i nodi da sciogliere delicati. A cominciare dal passaggio della proprietà da Radenza ai nuovi soci ruolo che Zaccaria e Fargione vorranno assumere. Angelo Fargione è disponibile a prendere in mano le redini della società ma vuole maggiore supporto ed è alla ricerca di un direttore sportivo cui affidare la gestione quotidiana della squadra.

A questo proposito circola il nome di Emanuele Sarta che starebbe bene anche a Zaccaria, il quale ha anche detto che non potrebbe interessarsi direttamente della gestione della società. Tutto in evoluzione dunque mentre il tempo stringe. La riunione di sabato sarà a questo proposito chiarificatrice.


Scadenza 7 luglio per chiedere iscrizione in serie D
03/07/2011 | 12.44.29
Piero Boncoraglio

Scadenza 7 luglio per chiedere iscrizione in serie D

Messaggio:
Le domande di ammissione al Campionato Nazionale di Serie D 2011-2012 per le società non
aventi diritto (cioè che chiedono il ripescaggio), dovranno essere depositate presso la sede del Comitato Interregionale entro il termine perentorio di giovedì 7 luglio 2011, ore 12.00, corredate dalla documentazione così come di seguito riportata (sarà considerata valida esclusivamente la
documentazione pervenuta ovvero depositata entro il termine di cui innanzi):
1) domanda di iscrizione al Campionato Nazionale di Serie D 2011/2012;
2) modulo di censimento in n° 3 copie compilato e sottoscritto dal rappresentante delle Società;
3) copia del Verbale della Assemblea nel corso della quale sono state attribuite le cariche sociali per la Stagione Sportiva 2011/2012, firmato per conformità dal Presidente della Società; ovvero comunicazione di conferma delle cariche sociali nell’ipotesi di mancata variazione delle stesse;
4) copia statuto sociale vigente (solo per le società provenienti dall’Eccellenza Regionale e per quelle che hanno modificato la denominazione sociale).
5) somma di € 18.000, a mezzo assegno circolare non trasferibile intestato a F.I.G.C. – L.N.D. – Comitato Interregionale o tramite bonifico bancario

6) fideiussione bancaria a prima richiesta con scadenza all´11/07/2012 di importo pari a €. 31.000

sarà possibile effettuare una delle seguenti scelte:
fidejussione esclusivamente bancaria di € 31.000 secondo il modello predisposto dal Comitato Interregionale e trasmesso alle stesse Società; ovvero assegno circolare non trasferibile di pari importo intestato a F.I.G.C. – L.N.D. – Comitato
Interregionale con obbligo di sostituzione con fideiussione bancaria (come da modello), da
depositare entro e non oltre il 30.09.2011; ovvero bonifico bancario di pari importo intestato come da coordinate indicate al punto 5) con obbligo di sostituzione con
fideiussione bancaria (come da modello), da depositare entro e non oltre il 30.09.2011;

proroga all’ 12 luglio 2012 della fideiussione giacente, secondo il modello predisposto dal Comitato Interregionale (per società già in organico nella stagione sportiva 2010/2011)(vedi comunicato della LND n. 152).

La Lega Dilettanti ha divulgato una tabella punteggi società, i cui punti assegnati devono tenere conto: di bacino di utenza, meriti sportivi (posizione in classifica ultimo torneo di serie D), valutazioni aggiuntive come anni di militanza in serie D (vale il nr di matricola della società, cioè, nel nostro caso, purtroppo, niente punti come Libertas Acate), volume attività giovanile, meriti disciplinari, valutazione impianto, ecc. (vedi comunicato della LND n. 151).