Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 1039
MODICA - 14/01/2008
Sport - Calcio serie D - Qui Modica

Melchionna recrimina:
"A Bacoli dovevamo vincere"

"Non è possibile prendere un gol di testa da un giocatore di media altezza a tre minuti dalla fine" Foto Corrierediragusa.it

« Abbiamo commesso un grossolano errore. Non è possibile prendere un gol di testa da un giocatore di media altezza a tre minuti dalla fine. Di Nolfo ha potuto colpire tranquillo in mezzo all’area e noi siamo stati a guardare». L´allenatore rossoblu Felice Melchionna (nella foto) non ha digerito la sconfitta subito contro il Bacoli Sibilla anche perché il pari non è stato mai in discussione.

« Abbiamo fatto la nostra partita ? dice il tecnico- abbiamo concesso molto poco anche nel secondo tempo quando loro ci hanno pressato di più. La punizione da cui è venuto il gol inoltre è stata concessa in modo dubbio ma noi abbiamo peccato di ingenuità. Non ci sono scuse». Non è la prima volta che il Modica ci rimette due punti nel finale di gara; era successo già sul neutro di Genzano contro il S. Antonio Abate e si è verificato con il Bacoli macchiando una prestazione quantomeno dignitosa.

Melchionna aveva richiamato in panchina sia Pierotti sia Gulino per cui non ha avuto più a disposizione quegli elementi che nello spazio di pochi minuti avrebbero potuto trovare il colpo vincente. Forse la condotta di gara troppo difensiva nel secondo tempo ha determinato la sconfitta. La posizione in classifica ora vede i rossoblu ad un solo punto dalla zona play out ed il Modica è chiamato a vincere sin da domenica contro il Gelbison Cilento che viene anche esso da una sconfitta e non può permettersi altri passi falsi.

Le note positive da Bacoli vengono dalla buona forma atletica della squadra e dalla infermeria vuota. Domenica saranno disponibili anche Cannata e Niceforo mentre per Pierotti ma soprattutto Gulino ci sarà una settimana in più per recuperare la migliore forma.

Serie D girone I
20.A GIORNATA (13 gennaio 2008)

Angri-Campobel.* 0-0
F.Cosenza-Rosarnese 0-0
Gel.Cilento-Caserta 0-1
Ippogrifo-S.A.Abate 1-3
Nocerina-Castrov. 2-0
Bacoli-Modica 2-1
Siracusa-Paterno´ 4-1
Turris-Acicatena 1-0
Vittoria-Adrano 2-0

* rinviata

Classifica
F. Cosenza 45
Bacoli 45
Nocerina 37
Siracusa 37
Turris 34
Gel.Cilento 33
Adrano 29
Vittoria 26
Acicatena 24
Angri 1927 24
Modica 24
Rosarnese 23
S.A. Abate 22
Caserta 21
Ippogrifo 19
Castrovill. 17
Campobello 13
Paterno´ 13