Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 259
MODICA - 29/05/2011
Sport - Calcio, serie D: i lilibetani passano per la migliore posizione in classifica a pari risultato

Il Modica perde 2 - 1 e retrocede in Eccellenza

I rossoblù erano andati in vantaggio con Villa ma non sono riusciti ad arginare i marsalesi

Marsala - Modica: 2 - 1

Marcatori: 13’ Villa, 46’ pt Trezza, 23’ st Sassano

Marsala: Ilario Urso Trezza Matinella Impicciche´ Giacalone A. Scibilia Fina Di miceli Cocuzza Sassano

Modica: Falco Fontana Fecarotta Sansone Genesio Elefante (15’st Lanza) Sella (35’ st Gugliotta) Iozzia Villa Parlacino Cerfoglia.

Arbitro Ghersini di Genova

Espulsi: Gugliotta e Scibilia al 43’ st.


Il Modica retrocede con tanti rimpianti. Sul neutro di Castelvetrano i rossoblù sono riusciti a dilapidare il vantaggio di Villa che al 13’ aveva trafitto Ilario e sembrava avere messo il Marsala ko dopo la vittoria al Caitina.

Il Modica ha avuto la possibilità di raddoppiare ancora con Villa e soprattutto con Cerfoglia che al 23’ ha colpito il palo su colpo di testa. Poi i rossoblù hanno tirato i remi in barca ed il Marsala ha cominciato a farsi avanti. Una ulterirore dimostrazione di scarsa personalità, quasi di paura di affronatre le difficoltà e di imporre il proprio carattere.
Il pari è arrivato proprio allo scadere con Trezza che ha colpito sotto misura di testa su calcio d’angolo. E’ il gol che ha riaperto la gara e dato ai lilibetani quella forza e convinzione in più di potercela fare. Quella che non ha avuto il Modica, in calo atletico e forse anche mentale visto che gli uomini di Dima hanno annaspato e non hanno saputo impensierire Ilario.

Al 23’ è arrivato il gol che vale la serie D per i marsalesi con Sassano che si infiltra tra le linee e trafigge Falco. Tutto difficile per i rossoblù in una partita che si è incattivita, spezzettata ed ha visto il Marsala tirare fuori i denti per difendere il risultato. Villa a tre minuti dalla fine ha avuto il pallone del pari ma da centro area ha sprecato malamente. A nulla sono valsi i sei minuti di recupero.

Il Modica dopo tre anni ritorna in Eccellenza ma quel che più preoccupa è il futuro della società. La retrocessione è il risultato di un anno cominciato male e finito ancora peggio con un patrimonio come la serie D dilapidato e contro una squadra cui è stato servito per ben due volte nelle due gare play out la possibilità del recupero su un piatto d’argento.

Play Out:
Noto - Rossanese 0 - 0 (retrocede la Rossanese per la peggiore posizione in classifica)