Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 437
MODICA - 22/05/2011
Sport - Calcio, serie D: al "Caitina" i rossoblù in vantaggio di due gol subiscono un rigore

Modica vincente sulle ali del vento, 2 - 1 al Marsala nell´andata dei play-out

Modica in 10 per tutto il secondo tempo a causa dell’espulsione di Dall’Oglio al quinto minuto per doppia ammonizione
Foto CorrierediRagusa.it

Modica Marsala 2 - 1
Marcatori: 19´pt Genesio, 20´st Cerfoglia, 26´ Fina su rigore


Modica: Falco 6, Fontana 6, Fecarotta 6, Dall´Oglio 5, Elefante 6, Sansone 6, Genesio 6, Iozzia 6 , Villa 7 (39’st Sella sv.), Parlacino 5, Cerfoglia 6
A disposizione: Giordano, Lanza, Paolino, Gugliotta, Sammito, Incatasciato. All. Giuseppe Dima

Marsala: Ilario 6 , Urso 5 (30’st La Commare 5), Giacalone C. 6 (24’st Cocuzza 5), Matinella 6, Alizzi 6, 6 Giacalone A. 6, Genovese 5 (1’st Sorrentino 5), Sassano 6, Fina 6, Scibilia 6, Di Miceli 6. All. Fina

A disposizione: Milani, Impiccichè, Trezza,Chemi.

Arbitro: Ferrari di Mestre 5
Assistenti: De Candia (Molfetta) e Pizzalunga (Bergamo)

Note: giornata di forte vento. Spettatori mille circa con un centinaio ospiti. Espulso Dal’Oglio al 5’st per doppia ammonizione. Ammoniti Elefante, Fecarotta e Sella del Modica. Angoli 2 a 1 per il Marsala. Recupero 2’pt, 5’st.


Il vento ha condizionato l’andata della gara di play out tra rossoblù ed azzurri ospiti. La posta in palio, le precarie condizioni del terreno di gioco e le folate improvvise di vento non hanno consentito alle due compagini di esprimersi al meglio. E’ andata bene al Modica anche se a mezzora dalla fine i rossoblù hanno subito ingenuamente la rete che potrebbe condizionare il ritorno tra sette giorni. Nonostante obbligato a giocare in dieci per l’espulsione di Dall’Oglio per quasi un tempo il Modica era infatti riuscito a mettere al sicuro il risultato con un doppio vantaggio.

Una ingenuità difensiva di Parlacino ha permesso agli ospiti di rimettersi in gioco ed il Modica non potrà distrarsi se vuole mantenere il suo posto in serie D. Dima ha presentato una squadra aggressiva ed in palla rispetto alle ultime edizioni. C’è Cerfoglia come spalla di Villa e Dall’Oglio al centro della difesa con Sansone. Il Marsala punta sugli esperti Matinella e Giacalone per arginare le folate modicane. E’ proprio una «folata» di Genesio a portare il Modica in vantaggio al 19’. Il difensore ex marsalese spinge sulla sinistra, crossa e la traiettoria, modificata da una raffica di vento, si spegne nell’angolo alto. Villa cinque minuti dopo ha sul destro il colpo del ko.

Il centravanti argentino si ritrova solo al centro dell’area ma il suo tiro a portiere battuto sfiora il palo. Non c’è più nulla nel primo tempo perché il Marsala non riesce ad organizzarsi ed a spingere e Falco si limita alla ordinaria amministrazione. La partita cambia all’inizio della ripresa quando Sassano fugge in profondità e Dall’Oglio lo tocca da dietro. Scatta la seconda ammonizione e quindi l’espulsione. Sulla punizione Antonio Giacalone sfiora il gol sotto porta. Ti aspetti il Marsala ed è invece il Modica a realizzare il secondo gol.

Villa difende palla a centrocampo, si libera di un paio di uomini ed offre l’assist a Cerfoglia. Due passi dentro l’area e sinistro vincente per un Modica quasi in debito di ossigeno. I rossoblù cominciano a cincischiare in difesa e pagano caro le ingenuità. Il ritardato rilancio di Sansone rimette la palla in area dove Parlacino entra in modo scomposto su Di Miceli. E’ rigore che Fina trasforma riaprendo la gara. Non succede più nulla e tutto è rimandato al ritorno. Il Modica non deve perdere, il Marsala deve solo vincere.

Foto Maurizio Melia: Cerfoglia realizza il secondo gol con un destro nell´angolo

Play Out:
Rossanese - Noto: 0 - 0


Finale play off:
Forza e Coraggio Benevento - Sambiase: 2 - 0