Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:46 - Lettori online 638
MODICA - 30/04/2011
Sport - Pallavolo femminile prima divisione campionato provinciale

Tie-break 2 volte fatale per le giovanissime della Pvt

La Pro Volley Team Modica è stata fermata per due volte consecutive al quinto set, prima in trasferta dalla Kasmenea, poi in casa dalla Libertas S. Croce

Tie-break due volte fatale per le giovanissime della Pro Volley Team Modica che stanno disputando il campionato provinciale di Prima Divisione. Dopo aver collezionato quattro vittorie quattro tre partite, dodici set vinti e due parziali persi, superando in serie il CS Kamarina, l’Athlon Ispica, la Silplast Ragusa ed i Siklani Scicli, la Pro Volley Team Modica è stata fermata per due volte consecutive al quinto set, prima in trasferta dalla Kasmenea, poi in casa dalla Libertas S. Croce, pur mantenendo ancora il secondo posto in classifica dopo le prime sei giornate.

In vantaggio di due set a Comiso e con il match sotto controllo, le giovani promesse della Pro Volley Team che disputano il campionato di Prima Divisione hanno troppo presto tirato i remi in barca lasciando spazio alle giovanissime padrone di casa della Kasmenea che si sono esaltate compiendo una incredibile rimonta e ribaltando il risultato. Sconfitta al quinto set a Comiso con prestazione decisamente sottotono e addirittura cinquanta errori punto, ben due parziali interi regalati alle avversarie, e tie-break fatale anche nell’avvincente sfida della sesta giornata.

Le giovani modicane hanno ceduto solo 16-18 al quinto set dopo una gara sempre in equilibrio con la Libertas S. Croce, formazione a giusto parere candidata alla promozione all’inizio del campionato ed ora terza, ma con tre punti di ritardo ed una gara da recuperare per provare l’aggancio alla PVT che occupa il secondo posto. Prima a punteggio pieno, con sei vittorie su sei partite disputate, la formazione consorella del Club Volley La Contea Modica, in attesa dell’attesissimo derby tra le due squadre modicane in programma mercoledì 4 maggio alle 20.30 al PalaRizza di Modica Alta.

Al ritorno in campo dopo un lungo stop di quasi cinque mesi per una lussazione alla spalla nel primo match di under 16 con i gradi da capitana, Annalisa Nigro ha vestito per la prima volta la maglia da libero disputando una buona gara: «Sono davvero contenta, aspettavo di tornare in campo da tantissimo tempo, ho sofferto e lavorato duramente in silenzio, fatto grandi sacrifici anche grazie al supporto della mia famiglia per riuscire a riprendere l’attività già in questa stagione. Devo ringraziare tutti, da chi ha seguito il mio recupero alla mia squadra, sapere che le mie compagne mi aspettavano per disputare questo campionato insieme è stato un grande stimolo. All’inizio ho sofferto davvero tanto, mi mancava potermi allenare con la squadra, ma gli sforzi sono stati ripagati e ora devo continuare su questa strada per recuperare pienamente, magari tornando anche al mio ruolo sottorete.»

Seguita costantemente nel recupero dal personal trainer Paolo Modica, Annalisa Nigro è una delle giovani per cui la PVT Modica ha deciso di partecipare al campionato di Prima Divisione, consentendo alle promesse del vivaio un’altra possibilità di crescita. Spazio in campo dunque alle giovani più promettenti del vivaio, a parte Federica Zaccaria che ha già superato le dieci presenze in prima squadra, quota limite per prendere parte anche alla categoria inferiore, mentre fa parte dell’organico, con i gradi di capitana, Chiara Gravagna che non ha partecipato alla serie C. Un organico quasi tutto under 18, con molte atlete under 16 e la capitana dell’under 14, Irene Zacco.

Secondo posto in graduatoria a quota 14 punti, quattro vittorie e due sconfitte, sedici set vinti e otto persi, quattro punti di distacco dalla capolista. Un bilancio al momento tutto sommato positivo, in attesa del derby cittadino con le consorelle del Club Volley La Contea Modica in programma nell’ultima giornata di andata, poi la volata finale in un mese circa con le ultime sette giornate di ritorno che decreteranno la formazione campione che nella prossima stagione avrà il diritto di partecipare al campionato regionale di serie D.