Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 950
MODICA - 09/01/2008
Sport - Calcio serie D - La decisione del giudice sportivo sulla partita
di domenica con il Caserta con presunta scazzottata negli spogliatoi

300 euro di ammenda
per il Modica. Salvo il risultato

Due giornate di squalifica per Agosta. Nessun cenno alla lite Foto Corrierediragusa.it

Ambiente rossoblu risollevato. C’era molta attesa in seno alla società rossoblu per le decisioni del giudice sportivo della serie D,Franco Riccio, in merito all’esito del risultato della gara di domenica contro il Caserta. La vittoria sul campo è stata confermata ed il Modica è stato multato di 300 euro per la presenza a bordo campo di persone non autorizzate.

La sceneggiata di Capuozzo, fattosi ricoverare in ospedale, all’inizio del secondo tempo, per una cazzottatura con l’allenatore in seconda Totò La Serra non è stata ritenuta degna di nota da parte del direttore di gara Rocca di Vibo Valenzia e dai suoi collaboratori. La partita con il Caserta è stata così omologata, il Modica resta a quota 24 con cinque punti di margine dalla zona play off e può guardare con più serenità al prossimo impegno contro la vice capolista Bacoli.

« Non avevo dubbi sull’esito finale di questa vicenda ? dice a caldo Felice Melchionna mentre dirige l’allenamento di metà settimana ? I giocatori sono molti contenti e si sono tolti un peso, anche se erano in fondo tranquilli. Molto soddisfatto anche Massimo Pierotti che così può già vantare due gol al suo attivo in classifica cannonieri».

Il Modica si prepara oggi all’incontro contro il Bacoli disputando una partita di allenamento contro la formazione juniores del Siracusa che sarà disputata sul terreno del Palazzolo. La scelta è caduta sul campo della formazione siracusana perché è in sintetico come quello sul quale sarà disputata la gara di domenica. Melchionna non potrà disporre oggi di Antonio Sinicropi che è stato convocato con la nazionale under 18, di Cannata, infortunato alla caviglia, che dovrà restare fermo una settimana, e del portiere Niceforo. Domenica non sarà disponibile il difensore D’Agosta squalificato dal giudice sportivo per due giornate.

(Foto di Maurizio Melia)