Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:51 - Lettori online 844
MODICA - 04/03/2011
Sport - Calcio serie D: Peppe Dima dovrà fare a meno di Elefante, Genesio e Sansone

Modica a Caserta con Parlacino: inizia il trittico terribile

Mercoledì si torna in campo contro l’Ebolitana al "Caitina", poi trasferta a Sapri
Foto CorrierediRagusa.it

Si apre la settimana terribile per il Modica. Casertana in trasferta, poi mercoledì in casa per l’infrasettimanale contro la capolista Ebolitana ed ancora trasferta a Sapri.
Tre gare proibitive sulla carta contro formazioni che veleggiano in alta classifica che il Modica deve affrontare ancora una volta in emergenza.

«Siamo tranquilli- dice Peppe Dima- Non ci sentiamo battuti in partenza. Faremo la nostra parte ed alla fine tireremo i conti. E’ difficile, inutile dirlo, ma possiamo far punti».

Le buone notizie in casa rossoblù vengono da Franco Parlacino, l’attaccante uruguagio che da martedì si allena con la squadra dopo due mesi di stop per un malanno muscolare alla coscia. Parlacino esordirà contro la Casertana e farà coppia con Villa. Nella partitella infrasettimanale il giocatore ha mostrato velocità e cambio di passo ed una certa incisività. Non c’è, e non potrebbe essere altrimenti, l’intesa con Villa e gli altri compagni, ma il giocatore c’è e potrà sollevare soprattutto Villa dal peso di sostenere da solo la fase offensiva. Altra buona notizia è il ritorno in campo, seppur non al meglio di Dall’Oglio, rimasto appiedato per la squalifica.

Il tecnico invece non potrà utilizzare ben tre elementi di prima squadra perché tutti squalificati; si tratta di Genesio, Elefante e Sansone. Quest’ultimo sarà sostituito da Dall’Oglio al centro della difesa. Al posto di Genesio andrà Parlacino con l’arretramento di Sella al centrocampo mentre per il posto di Elefante sono in ballottaggio Eugenio Sammito o Gabriele Gugliotta.

Dima scioglierà gli ultimi dubbi proprio a Caserta dove la tradizione non è per nulla favorevole ai rossoblù. Poi mercoledì di nuovo in campo al «Caitina» contro la capolista Ebolitana che tuttavia non avrà tifosi al seguito perché la trasferta è stata vietata dall’autorità di Pubblica Sicurezza.