Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 825
MODICA - 28/02/2011
Sport - Calcio serie D: il successo sul Mazara tiene a galla i rossoblù

Trittico terribile del Modica: Casertana, Ebolitana e Sapri

Preoccupano le condizioni di Mauricio Villa, forse riappare Franco Parlacino
Foto CorrierediRagusa.it

Nonostante la vittoria il Modica non fa passi avanti in classifica. Allunga sulle ultime ma non aggancia Acireale e Marsala un punto avanti.

Mauricio Villa (nella foto festeggiato dopo il primo gol
) si gode la seconda doppietta in campionato ma deve ancora combattere con i suoi malanni. Il giocatore è uscito malconcio dal rettangolo di gioco e non sa se potrà essere disponibile domenica.

Dice il presidente Riccardo Radenza «Comincia un trittico terribile ma non ci preoccupiamo. Giocheremo le nostre carte ed abbiamo la consapevolezza delle nostre possibilità». Domenica i rossoblù vanno a Caserta, ricevono poi la capolista Ebolitana per popi affrontare la trasferta di Sapri. «Non faccio programmi –dice Peppe Dima- E’ dura, ci impegneremo al massimo e continueremo così fino alla fine».

Il capitano Saro Bennardo fa un po’ di conti «Ci vogliono quattro punti per restare agganciati al treno e puntare alla griglia play off anche se l’Interpiana è rientrata in gioco e potrebbe essere agganciata». Il tecnico non deve fare i conti solo con la forza delle avversarie ma con una squadra che è ridotta ai minimi termini sia in termini fisici sia di numero.

Domenica mancheranno infatti ben tre uomini del calibro di Elefante, Sansone e Genesio. Tutti e tre sono stati ammoniti e saranno squalificati. C’è poi da verificare la condizione di Villa che non ce la fa ed ha tirato la carretta per qualche domenica. E’ un Modica in emergenza che ha dimostrato carattere e buona volontà ma ha bisogna di uomini in salute.

A questo proposito Franco Parlacino dovrebbe essere disponibile da questa settimana. Il giocatore ha concluso il ciclo di cure per il problema muscolare che lo affligge dal suo arrivo in rossoblù. Per il momento l’attaccante, ex Monopoli, è un oggetto misterioso ma molti sperano che possa dimostrarsi l’arma vincente nel finale di campionato soprattutto se Villa dovesse marcare visita.