Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 919
MODICA - 25/02/2011
Sport - Tennis: sconfitta netta in trasferta per gli allievi del maestro Dario Mallia

Il Tennis Club Modica vuole rifarsi contro il Leonforte

Il ritorno della gara si dispurta domenica sui cam,pi di contrada Musebbi

Perde netto il Tennis Club Modica in quel di Leonforte per la finale di andata play off di promozione in serie B. Il 3-0 punisce i modicani guidati dal Maestro Mallia che recriminano soprattutto per il match di doppio, che poteva dare buone speranze di recupero nel match di ritorno.

Il primo a scendere in campo è stato Vincenzo Romeo, 3.2, che ha incontrato il 3.1 Federico Dottore, giocatore da campi in duro, dotato di un gran servizio, (saranno 5 gli ace messi a segno), ma soprattutto di buonissime volèe che hanno fatto la differenza. I due giocatori sono andati a braccetto fino al 4/4, con alcune palle break per Romeo non trasformate, mentre Dottore riusciva ad essere più concreto e chiudeva sul 6/4 la prima frazione.

Nel secondo set, qualche errore non forzato in più di Romeo, portava Dottore sul 3/1 e poi 5/3 e servizio, ed al secondo tentativo chiudeva il match. Nel secondo incontro, giocato da Rizza, 3.5, ed il 3.4 Mauro Vitale, ad aver la meglio è stato ancora il portacolori del T.C. Leonforte, che sicuramente più abituato a giocare su campi rapidi, è stato più aggressivo del modicano, riuscendo a giocare più dentro al rettangolo di gioco. Punteggio finale di 6/4 6/2 per Vitale.

A seguire si giocava il doppio, in cui i modicani schieravano la coppia Romeo-Sofia, che incrociava la coppia Scardino-Vitale. Match in discesa per i modicani fino al 6/4 5/2 in loro favore, con Sofia che sul 5/3 e servizio non riusciva a chiudere, e soprattutto, nel game successivo, con Vitale al servizio, sul 15/40, non sfruttavano i 3 match point consecutivi a disposizione. Il secondo set si chiudeva per 7/5 per la coppia di Leonforte, ma erano ancora i modicani ad involarsi per 4/0 nel super-tie-break del terzo set, ma ancora una volta non sfruttavano l´occasione e cedevano per 10/7.

Il match di ritorno si gioca domenica sui campi di contrada Musebbi ma serve un autentico miracolo. Il tennis Club Modica gioca sulla terra ed hanno quindi un vantaggio sugli ennesi ma non dovranno sbagliare niente. «Ci crediamo –dice il tecnico Dario Mallia- Faremo di tutto per recuperare anche perché ne abbiamo la possibilità».