Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 764
MODICA - 02/01/2011
Sport - Calcio, serie D: i rossoblù preparano la trasferta di Sambiase di mercoledì

Il 2011 porta l´uruguagio Parlacino alla corte di Dima

Niente da fare per il nigeriano Ike e la società cambia i piani

Lunedì lavorativo per gli uomini di Giuseppe Dima. Il tecnico ha convocato tutti per lunedì per affrontare il turno infrasettimanale di campionato che prevede la disputa della prima di ritorno mercoledì.

I rossoblù sono attesi dall’impegno esterno contro il Sambiase in quel di Lamezia e si trasferiranno in Calabria martedì dopo la conclusione dell’allenamento. Il tecnico ha dovuto prendere atto della rinuncia al nigeriano Ike da parte della società. L’attaccante si è allenato con la squadra per quasi due settimane ma i dirigenti hanno scoperto che le pratiche per il tesseramento sarebbero andate per le lunghe e per non rischiare ancora come nel caso di Villa e Cerfoglia hanno battuto altre strade.

Ieri è infatti a arrivato l’uruguagio Parlacino, 27 anni, ex Monopoli, compagno di squadra di Saro Bennardo. Parlacino è una puntaa esterna e fa al caso di Dima essendo pronto per scendere in campo. Un cambio in corsa tra i tanti di questa stagione che testimonia l’incertezza e l’inesperienza della dirigenza oltre che la mancanza di un vero e proprio direttore sportivo.

Per la gara contro il Sambiase l’allenatore è ancora in emergenza visto che Mauricio Villa è ancora alle prese con uno stiramento e non può essere utilizzato mentre Cerfoglia è squalificato. Recuperabili invece il difensore Sansone che farà coppia con Bennardo ed il centrocampista Iozzia.