Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 449
MODICA - 28/11/2010
Sport - Calcio Serie D: i rossoblù cedono negli ultimi quindici minuti davanti a Ruggiano Dima

A Benevento il Modica va sotto 3-1 sotto gli occhi del nuovo allenatore

Villa aveva portato in vantaggio i rossoblù, espluso Sansone a dieci minuti dalla fine Foto Corrierediragusa.it

Forza e Coraggio Benevento Modica 3 – 1
Marcatori : 30’pt Villa, 32’ st Chiesa su rigore, 45’st Romano,48’st Massaro


Il vero coraggio lo mostra il Modica in campo. I rossoblù tengono botta alla capolista fino a 15’ minuti dallo scadere ma poi cedono di schianto a seguito di un rigore, dell’espulsione di Sansone e due gol di ottima fattura degli attaccanti locali.

E’ stato un Modica che ha giocato a viso aperto, con una difesa gagliarda, che ha avuto il torto solo di cedere campo negli ultimi minuti quando è stato penalizzato un po’ troppo. Il nuovo allenatore Ruggiano Dima, che sarà ufficiliazzato nelle prossime ore dal presidente Riccardo Radenza, avrà da lavorare ma può contare su una squadra viva e che vuole tirarsi fuori dalle difficoltà in cui è. La partita è bella soprattutto nel primo tempo con azioni da una parte e dall’altra. Il duo Cerfoglia Villa (nella foto) confezionale il gol del vantaggio rossoblù al 30’ grazie anche ad una distrazione dei locali. Nel secondo tempo Falco alza la saracinesca e salva almeno tre gol fatti su tiri di Romano e Chiesa.

Tambureggiante il forcing del Forza e Coraggio che sfonda al 32’ quando l’arbitro assegna un calcio di rigore per fallo di Fontana su Romano, contestato dal Modica. L’esecuzione di Chiesa dà il pari ai locali., Espulsione di sansone qualche minuto dopo e Modica che resiste. Un eurogol di Romano con un destro nell’angolo beffa Falco e ci pensa poi Massaro a fissare il risultato sul 3-1.

Nissa, Messina Noto ed Acireale tengono alto il buon nome delle siciliane in un campionato che parla campano. In testa una coppia formata da Ebolitana (che ha riposato) e Forza e Coraggio Benevento, ad un solo punto la Casertana. Risale la classifica il Messina, terza vittoria consecutiva, ma è la Nissa la prima delle siciliane. Le ultime tre, tra cui il Modica vedono allontanarsi il gruppo; ora il distacco è di 4 punti.

I risultati della 15ma giornata (28112010)

Atletico Nola – Nissa 1-3
Forza e Coraggio Benevento – Modica 3-1
Messina – Mazara 1-0
Noto – Acireale 1-0
Sambiase – Hinterreggio 0-1
Sapri – Casertana 1-3 GIOCATA SABATO
Sport Club Marsala 1912 – Cittanova Interpiana 2-1
Turris – Real Nocera Superiore 1-0
Valle Grecanica – Rossanese 3-0

La classifica


Ebolitana 30
Forza e Coraggio Benevento 30
Casertana 29
Valle Grecanica 26
Nissa 26
Sambiase 23
Sapri 23
Noto 23
Turris 21
Messina 21
Cittanova 21Hinterreggio 20
Real Nocera 19
Acireale 13
Marsala 12
Mazara 11
Modica 7
Rossanese 7
A.Nola 6