Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1351
MODICA - 28/11/2010
Sport - Volley, serie C: gara giocata fino all’ultima battuta tra due squadre in salute

Volley: Pvt batte capolista Ardens Comiso al tie break

Nove punti in classifica e secondo posto per il sestetto modicano
Foto CorrierediRagusa.it

Serie C Femminile Girone B
Pro Volley Team Modica – Ardens Comiso 3-2 (26-24/25-15/23-25/19-25/15-9)


Il derby va alla Pro Volley Team. Solo al tie break le biancorosse hanno avuto la meglio sulla capolista che deve subire la prima sconfitta stagionale.

La partita è stata molto equilibrata come testimonia il punteggio dei parizali tranne il secondo set quando le modicane hanno dato dieci punti di distacco all’Ardens. Le ospiti cominciano leggermente meglio e mantengono le due lunghezze di vantaggio acquisite ad inizio gara per tutto il primo set, ma nel rush finale della prima frazione di gioco sul 23-24 è fondamentale l’inserimento della giovanissima schiacchiatrice Zaccaria a muro al posto dell’alzatrice Arrabito: le modicane riescono a contenere gli attacchi ospiti, non sbagliano in rigiocata e si aggiudicano il set per 26-24.
Il secondo parziale è tutto di marca PVT grazie alla grande efficacia in battuta, con un 25-15 che sottolinea il dominio modicano.

L’Ardens mostra però di essere una squadra coriacea che non si arrende mai e nella terza frazione di gioco trova la forza per restare prima aggrappata alla gara non permettendo alle modicane di chiudere il confronto e poi dopo un lungo equilibrio si aggiudica il set per 25-23. Nel quarto parziale le modicane subiscono il contraccolpo e faticano a rientrare in partita commettendo troppi errori in tutti i fondamentali: le ospiti ne approfittano subito e si aggiudicano il set.

La Pro Volley Team riordina le idee e con l determinazione scende in campo nel quinto e decisivo set con il solo obiettivo della vittoria. Il turno iniziale in battuta di Paolino è decisivo: la schiacciatrice modicana manda in crisi la ricezione ospite, Denaro e Licitra mettono a terra attacchi importanti, la capitana Arrabito innesca con continuità anche le centrali Sortino e Longobardi, il libero Turlà è ancora protagonista in seconda linea e la Pro Volley Team Modica chiude così la contesa con un meritato 15-9 per la felicità di tifosi ed appassionati tornati numerosi sugli spalti del PalaRizza. Una vittoria che serve a sfatare il taboo del tie-break, finora al quinto set erano arrivate due sconfitte su due, ma che soprattutto vale due importanti punti in classifica.

La formazione modicana si assesta così al secondo posto in graduatoria con nove punti, ad un solo punto di ritardo proprio dall’Ardens, e con tre punti di vantaggio su quattro squadre che inseguono a quota sei: Augusta, Agira, Annunziata e Akrai, quest’ultima prossima avversaria delle modicane nel match di domenica. Penultimo posto per l’Antares Avola a quota tre, ultima piazza per la Kanguro Caltanisetta con soli due punti, nel segno di un campionato molto equilibrato e ancora tutto da decifrare.

Il cammino della Pro Volley Team Modica riprenderà domenica prossima a Rosolini con un’altra sfida di alto livello con la Polisportiva Akrai, formazione blasonata tra le favorite nel girone che, dopo le due battute d’arresto consecutive contro le squadre comisane, proverà a riscattarsi nella sfida con le modicane.

(Nella foto: il gruppo della Pro Volley Team)