Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1442
MODICA - 02/11/2010
Sport - Calcio, serie D: si gioca il turno infrasettimanale previsto per la 11ma giornata

Calcio: contro l´Ebolitana Modica a caccia di punti

Franco Rappocciolo alle prese con gli infortunati Dall’Oglio, Cerfoglia, Versace
Foto CorrierediRagusa.it

Impegno proibitivo per il Modica sul campo della capolista Ebolitana. I rossoblù ci provano anche perché confortati dal pari contro la Casertana. Franco Rappocciolo recupera Elefante e porterà con sé in panchina Pablo Cerfoglia. Difficile il recupero di Versace mentre Dall’Oglio, uscito domenica per crampi, dovrebbe farcela.

In difesa Rappocciolo conferma la giovane coppia formata da Sansone e Fontana che hanno dimostrato un buon affiatamento ed hanno centimetri da vendere al centro dell’area. A Mauricio Villa è affidato il compito di colpire e l’argentino, col morale alto per l’eurogol contro la Casertana, ha promesso di far bene.

«Non ci sentiamo battuti in partenza- dice Franco Rappocciolo- Sappiamo che l’Ebolitana è squadra ben messa in tutti i reparti ma noi abbiamo il dovere di provarci». Domenica prossima il Modica ritorna in campo per affrontare un’altra campana, il Sapri, che naviga nei quartieri alti della classifica.

Il "Dopo-Casertana"

Il presidente Riccardo Radenza si gode la prova contro la vice capolista ed annuncia novità. «Vogliamo intervenire sul mercato –dice il presidente- ci servono come minimo due uomini di esperienza; uno a centrocampo ed uno in difesa; se troviamo qualcosa interessarci anche un attaccante. Siamo sul chi vive, abbiamo avuto anche alcune proposte che stiamo valutando. Al momento c’è solo il mercato degli svincolati ma noi vogliamo attendere dicembre quando sarà possibile acquistare altri giocatori. Sono convinto che il nostro gruppo è competitivo ed ha bisogno solo di un pizzico di esperienza in più e di una rosa più numerosa a disposizione del tecnico. Con Valentino Conti è ormai un discorso chiuso. Il giocatore ha preferito andare a Palazzolo ma si è comportato male con il nostro allenatore e per lui non c’era più posto nella nostra rosa. Pazienza, abbiamo trovato due difensori come Fontana e Sansone che stanno dimostrando di valere e di essere affidabili. Continueremo con loro».


(Nella foto: Villa esulta dopo il gol alla Casertana)