Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 807
MODICA - 31/08/2010
Sport - Calcio, serie D: dopo l’eliminazione di Coppa Italia i rossoblù al lavoro per l’esordio in campionato

Calcio: Modica ancora in costruzione e domenica c´è il Sambiase

Franco Rappocciolo ha chiesto al presidente un esterno ed un centrale di centrocampo
Foto CorrierediRagusa.it

Un centrocampista esterno ed uno centrale per il Modica. Franco Rappocciolo (nella foto in una fase di allenamento) ha chiesto rinforzi al presidente Riccardo Radenza che interverrà al più presto sul mercato.

Uno dei due centrocampisti sarà elemento di categoria con alle spalle qualche campionato di serie D. Rappocciolo si è reso conto che il suo Modica è squadra troppo giovane per affrontare un campionato difficile come la quinta serie e rischia di partire con il piede sbagliato. L’eliminazione dalla Coppa Italia non ha seminato il panico ma ha fatto suonare qualche campanello d’allarme.

Dice il tecnico «Contro gli acesi sono stati ben sei juniores in campo e due esordienti assoluti come Paolino e Carfì per non parlare di Incatasciato ed Iozzia. Sono soddisfatto delle loro prestazione ma il giudizio su questo Modica va sospeso fino a quando non saremo al completo». Il tecnico attende intanto che i due argentini Cerfoglia e Villa ottengano in tempo il transfer internazionale per andare in campo domenica contro il Sambiase.

Dice ancora Rappocciolo «I due giocatori hanno peso ed esperienza, ci possono far fare il salto di qualità. Spero proprio di averli a disposizione». I due argentini si sono regolarmente allenati in questi giorni e Rappocciolo ha cominciato già ieri la sua marcia di avvicinamento all’esordio in campionato. Il tecnico ha già la sua formazione in testa ma deve verificare la disponibilità di ognuno. La formazione prevede infatti Falco in porta con il blocco difensivo centrale formato da Paolino, Fontana e Conti in attesa che Sansone si renda disponibile.

A centrocampo gli esterni saranno Incatasciato e Versace con Cerfoglia libero di inserirsi tra le linee e Villa punta centrale avanzata. Da assegnare ancora le maglie degli esterni difensivi e del centrocampista centrale ed è proprio in questa direzione che Rappocciolo punta per assemblare una squadra convincente ma soprattutto capace di farsi valere e di tenere testa alle avversarie per conquistare quella salvezza che resta l’obiettivo primario della società.