Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 554
MODICA - 09/08/2010
Sport - Modica: finale senza storia,il giovane avolse sbaraglia l’avversario

Tennis: Salvatore Caruso vince il 25mo memorial Di Tommasi

Il tennis club Modica può essere soddisfatto per la risposta del pubblico e la qualità del torneo
Foto CorrierediRagusa.it

E’ Salvatore Caruso( a sinistra nella foto con Antonio Massara) del Club Filari di Messina il vincitore della 25ma edizione del Memorial Roberto Di Tommasi, valido come 12ma prova del circuito open maschile siciliano.

Caruso, 18 anni, categoria 2.5, avolese, numero due del tabellone ha prevalso per 62, 62 su Nazareno Intile, 2.6, tesserato per il tennis Club Carlentini, che in semifinale aveva battuto il favorito Cosimo Munzone. La finale non ha avuto storia visto che Salvatore Caruso ha subito preso in mano la gara e l’ha condotta a piacimento.

Nel primo set Caruso si è portato subito sul 41 giocando costantemente in pressione dal fondo e chiudendo spesso con la sua volèe. Intile di contro "remava" tre metri dietro la riga di fondo ed attendeva l´errore di Caruso, che essendo in giornata di grazia ha giocato con disinvoltura ed ha chiuso per 6/2 il primo set. Nel secondo Intile ha provato a stare attaccato al match, ma Caruso lo superava al terzo gioco, sbagliando poco e battendo molto bene variando costantemente le rotazioni.

Per Intile non c´è nulla da fare e con un altro 6/2 Caruso ha chiuso il set e l´incontro. Troppo netto il divario tecnico tra i due, con Caruso che ormai da due anni si sta cimentando anche nei primi tornei internazionali con montepremi da 10.000 e 15.000 dollari, sfiorando due settimane fa a La Spezia il suo primo punto ATP. La premiazione ha visto la presenza di tutta la famiglia di Roberto Di Tommasi e della dirigenza del Tennis Club Modica che ha organizzato il torneo. Il presidente Peppe Rizza ha ringraziato giocatori e collaboratori a cominciare dal maestro Dario Mallia e dal giudice arbitro Antonietta Zocco.

Il Memorial Di Tommasi si è confermato un appuntamento sportivo di livello per gli amanti del tennis e la presenza di un numeroso pubblico nell’arco del torneo ne è stata la conferma.