Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 1087
ISPICA - 19/09/2011
Sport - Calcio: una squadra che ha dimostrato forza e compattezza sul campo da gioco

Virtus Ispica perde con onore contro il Leonforte

Gli atleti del Leonforte si sono quindi rivelati davvero bravi

Virtus Ispica - Leonforte 1 - 2

Marcatori Carbonaro 10’, Lasmè 20’, La Vaccara 45’.

Virtus Ispica. Brafa 6 (42’ Vitrano 6), Gianna 6, Turturici 6, Drago 6 (42’ La Vaccara 7), Fazzino 6, Ulma 6, Ranno 6, Ucciardo 6, Messina 6, Cervillera 6, Costanzo 6 (33’ Maieli 6). Allenatore Monaca 6.5.

Leonforte. Arcati 6.5, Pulvirenti 6.5, Acciaio 6.5, Trapani 6.5, Murgano 6.5, Carbonaro 7.5, Licciardo 6.5, Crepi 6.5, Arpidone 6.5 (33’ Perciavalle 6.5), Lasmè 7.5 (56’ Di Pasqua 6.5), Battiato 6.5 (56’ Adamo 6.5). Allenatore Savoca 7.

Arbitro Grasso Caltagirone 7.


Anche se con onore, la Virtus Ispica perde 2- 1, rischiando quasi d’esser schiacciata dal Leonforte. Una squadra che ha dimostrato forza e compattezza sul campo da gioco, ma che, comunque, è stata costretta a difendere strenuamente la porta per arginare l’avanzata dei giallo rossi.

Gli atleti del Leonforte si sono quindi rivelati davvero bravi. Già al 10’ Carbonaro ha piazzato la prima rete, segnando il gol vantaggio. Al 20’, Lasmè raddoppia il risultato, decretando la vittoria della squadra sin dal primo tempo.

A nulla, purtroppo, è valsa la rete di La Vaccara al 45’. Anche se, nel secondo tempo, la Virtus ha impedito l’avanzata del Leonforte, tentando quell’agognato pareggio che, purtroppo, non è arrivato.