Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 817
GIARRATANA - 11/06/2012
Sport - Volley: paese in festa fino a notte fonda dopo la vittoria in gara 3 contro Alessano

Volley Giarratana conquista storica promozione in B1

Giovanni Chillemi e Sandro Caci convocati in nazionali juniores per gli europei che si giocano in Danimarca
Foto CorrierediRagusa.it

VOLLEY GIARRATANA – AURISPA ALESSANO 3 – 0
Volley Giarratana: Caci 25, Castrogiovanni 11, Chillemi 7, Lomuto 5, Puglisi 3, Sabellini 1, Spadaro, Troka 7, Lombardo (L), n. e. Giacchi e Micieli, all. Saravia.

Aurispa Alessano: Patitucci 1, Calabrese, Carrozzo 9, Mazza 19, Avelli 1, Perrone 2, Cesari 1, De Giovanni 5, Orlando 2, Pischello, Bisanti (L), all. Medico.

Arbitri: Bartolo di Alessandria e Barbagallo di Torino.
Parziali: 30/28, 25/12, 25/17.


Il Volley Giarratana fa il miracolo e regala la B1 alla piccola comunità montana ed a tutta la provincia. Sabato sera è stata festa grande per le strade di Giarratana dopo che il capitano Memmo Puglisi ha schiacciato la palla decisiva sul campo avversario dei leccesi dell’Aurispa Alessano. I giocatori sono stati portati in trionfo e si è ballato e bevuto fino a notte fonda.

Un trionfo inaspettato dopo un inizio di campionato incerto, quasi a rischio per le deboli risorse economiche della società che ad un certo punto hanno fatto temere anche per l’iscrizione. Poi la cavalcata verso la B1 grazie al tecnico argentino Sarabia che ha lavorato sui giovani ed ha realizzato il miracolo. Gara 3 della sfida contro i leccesi non è stata una formalità come il 3 – 0 finale potrebbe far capire. Giarratana ha dovuto recuperare un 1-6 nel primo set e poi rimettersi in carreggiata. Poi i ragazzi di sarabia con Chillemi, Troka e Puglisi hanno preso il comando delle operazioni e grazie anche ad un tifo infernale hanno portato a termine la loro impresa.

Giarattama si regala una serie nazionale di prestigio dopo i fasti dell’Aurora femminile di Lucio Sascaro negli anni 80’. Sarabia è stato bravo a tenere unito lo spogliatoio a valorizzare giovani come Giovanni Chillemi e Sandro Caci che sono stati convocati in nazionale juniores in preparazione degli europei che si svolgeranno in Danimarca.