Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1005
GIARRATANA - 14/03/2011
Sport - Volley serie B2: solo due punti per i giarratanesi che agguantano la vittoria al tie break

La Poiatti passa a Giarre e spera ancora nei play off

Chillemi sugli scudi ma tutta la squadra ha mostrato voglia di vincere e determinazione

La Poiatti Giarratana non molla e cerca i play off nonostante otto lunghezze di distacco dalla terza posizione. Sette le partite ancora da giocare prima di completare la regular season. A Giarre, archiviata la sconfitta patita nel precedente turno, tra le mura amiche, contro la capolista Lauria, si è vista una Pasta Alberto Poiatti che ha fatto valere l’orgoglio, anche quando il sestetto etneo ha cercato sino all’ultimo di far valere il fattore campo.

Il team di Lo Bello non si è disunito e, pur dovendo fronteggiare un avversario che non ne voleva sapere di cedere, ha tenuto duro sino alla fine, portando a casa la vittoria al tie-break e conquistando due punti che consentono di tenere ancora accesa una flebile speranza. L’inizio, per il sestetto ibleo, è tutto da dimenticare. Giarre ha voglia di liquidare subito la pratica giarratanese e gli ospiti si trovano costretti ad inseguire. Il rendimento di Chillemi e compagni è molto altalenante. E ciò favorisce la conquista del primo parziale da parte della New Image.

Nel secondo, la musica cambia, anche se non troppo, e gli attacchi di Calò, oggi onnipresente, e di Manuilov permettono al team ibleo di pareggiare i conti. Il terzo set è di nuovo appannaggio degli etnei che, però, non riescono a fermare lo strapotere tecnico degli ospiti nella fase finale del quarto parziale. Ci si attendeva una partita spettacolare. E così è stato. Al tie-break, l’andamento è punto a punto. Poi Giarre prova a prendere il largo. Ma sull’11-9 sbaglia due volte di seguito. E ciò consente alla Poiatti, trascinata da un Chillemi in serata di grazia, di riconquistare quel coraggio e quella forza di osare che sembravano ormai perduti. Il finale è tutto di marca iblea. E i padroni di casa non possono far altro se non guardare.

Il tabellino:

NEW IMAGE GIARRE- POIATTI GIARRATANA 2-3

NEW IMAGE GIARRE: Alderuccio 7, Di Dio ne, Arena 8, Battiato 19, Calcabotta ne, Cubito 7, D’Angelo 2, Gualtieri 5, Pagano ne, Pezzillo 12, Rizzo ne, Bellitto (L). All.: Costa (Bua squalificato)

PASTA ALBERTO POIATTI GIARRATANA: Bocchieri 2, Buremi 7, Ciacera, Lo Bello 6, Lombardo (L), Manuilov 11, Pappalardo 8, Chillemi 15, Calò 27, Inguanti ne, Pellegrino ne. All.: Sascaro.

ARBITRI: Verrascina di Roma e Postorino di Reggio Calabria
PARZIALI: 25-19; 22-25; 25-18; 22-25; 15-17;