Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 910
GIARRATANA - 06/03/2011
Sport - Volley serie B: i lucani hanno sempre tenuto in mano la gara

La Poiatti non ce la fa, a Giarratana passa il Lauria

E’ difficile per i giarratanesi arrivare ai play off
Foto CorrierediRagusa.it

La capolista Nicodemo Lauria passa a Giarratana; la squadra lucana si rivela troppo forte per la Pasta Alberto Poiatti Giarratana.

«La sconfitta – afferma il presidente, Raffaele Sammito – è sacrosanta. Onore alla prima della classe. Noi ci abbiamo provato sino in fondo. Ma non siamo stati in grado di fermare la loro avanzata. Ora si fa davvero dura per la risalita verso la zona play off. Direi che le nostre chance, anche se mancano otto gare al termine della regular season, sono davvero ridotte al lumicino. Non disperiamo, però. E proveremo ad andare avanti con la stessa convinzione e determinazione di sempre».

I lucani mettono subito le cose i chiaro con una partenza sprint ed i locali cercano di reagire ma la squadra non risponde, come dovrebbe, alle sollecitazioni. Il primo set scorre via senza troppe emozioni. Il recupero di Bocchieri e soci appare improbabile e, infatti, il Lauria si aggiudica il parziale senza grossi problemi. Il secondo set è una fotocopia del primo. Il numeroso pubblico venuto a sostenere i propri beniamini si attende la reazione della Pasta Alberto Poiatti. E´ il Lauria, ancora una volta, a fare gioco e punti. I giarratanesi cercano lo sprint adeguato per controbattere gli attacchi avversari. Ma non riescono a fermare lo strapotere ospite. 0-2 e situazione sempre più difficile per i locali.

Ci pensa il martello Michele Calò (nella foto) a creare le occasioni propizie, nel terzo set, per far sì che lo stesso possa proseguire sui binari dell’equilibrio. Nel finale di parziale, grazie ai vantaggi ed ad una migliore gestione del gioco, la Pasta Alberto Poiatti accorcia le distanze e nel quarto set parte con la marcia giusta. Lauria recupera e il set procede punto a punto. Il finale, però, contrassegnato da alcune scelte arbitrali non proprio coerenti, consente al Lauria di chiudere definitivamente l’incontro a proprio favore.

Il tabellino:

Pasta Poiatti Giarratana Nicodemo Lauria 1 - 3 (Parziali 18-25; 20-25; 27-25; 31-33)


Pasta Poiatti Giarratana: Bocchieri 2, Buremi 10, Ciacera, Lo Bello 8, Lombardo (L), Manuilov 18, Pappalardo 11, Chillemi, Calò 22, Inguanti ne, Pellegrino ne. All.: Sascaro.

Nicodemo Lauria: Lopis 11, Maiorana 15, Rjia 14, Testagrossa 23, Passaro 7, Sabellini, Terranova 5, Salomone 7, Riccio (L). All.: Bosco
Arbitri: Rapisarda di Catania e Pampalone di Palermo