Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 1332
GIARRATANA - 13/02/2011
Sport - Volley: terzo successo consecutivo per il quintetto ibleo

La Poiatti vince a Messina e punta dritto ai play off

Mai in discussione la gara, molto combattutto il secondo set

La Poiatti infila la terza vittoria consecutiva. A Messina è stato più facile del previsto sul parquet del Mondo Giovane Messina.

La squadra allenata da Peppe Lo Bello ha gestito la partita con la massima serenità dimostrando che le recenti vittorie contro le prime della classe, Paola e Pizzo, non erano certo arrivate per caso. Potendo contare su un ritrovato Calò, sulla continuità dei centrali Manuilov e Pappalardo, il sestetto giarratanese ha conquistato tre punti d’oro in trasferta che assumono un significato molto importante per la classifica e che permettono ai pallavolisti iblei di continuare a sperare in ottica play off.

Il primo set fa registrare un certo equilibrio solo fino al 12esimo punto. Poi, è la Pasta Alberto Poiatti a trovare lo spunto giusto per chiuderlo in maniera vincente. Storia diversa, almeno in parte, per il secondo parziale. Tutto bene per gli iblei sino al 24-21. Da quel momento in poi sale in cattedra il Mondo Giovane Messina che costringe ai vantaggi gli avversari. E’ un continuo batti e ribatti che si chiude soltanto sul 36-34 per i padroni di casa. Nel terzo set, la Pasta Alberto Poiatti parte decisa, poi si fa riprendere sul 10-10 ma le accelerazioni di Manuilov sotto rete non lasciano scampo alcuno.

Tutto semplice, invece, nel quarto parziale, con la squadra di Giarratana che pressa quanto basta per portare a casa il risultato. La prima vittoria in trasferta del 2011 ha un sapore particolare perché consente al team di Lo Bello di guardare avanti con rinnovata fiducia nelle proprie potenzialità.

Dice il presidente Raffaele Sammito: «E’ la vittoria che ci voleva che ci dà una bella iniezione di fiducia per l’intero gruppo. Puntiamo agli spareggi per la promozione, sebbene la concorrenza sia parecchio agguerrita oltre che ben dotata sul piano tecnico e atletico».

Il tabellino:

Mondo Giovane Messina: Bonsignore 14, Irrera 8, Bucalo 6, Fontanot 12, Licciardello 3, Mastronardo M. 5, Bombara, Casale, Mastronardo G. 1, Ruggeri (L). All.: Ferrara.

Pasta Poiatti Giarratana: Bocchieri 3, Buremi 12, Ciacera, Lo Bello 6, Lombardo (L), Manuilov 15, Pappalardo 9, Chillemi, Calò 9, Inguanti ne, Pellegrino ne. All.: Sascaro.

ARBITRI: Leonardo di Enna e Favuzza di Palermo
PARZIALI: 16-25; 36-34; 20-25; 14-25;

NOTE: Poiatti ace 6, battute sbagliate 8, muri vincenti 9; Mondo Giovane ace 2, battute sbagliate 10, muri vincenti 2.