Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 781
GELA - 23/01/2016
Sport - Calcio, Promozione: il bomber Leone fallisce un rigore e gli ospiti violano l’Aldo Campo

Marina cede di misura con Atletico Gela, Ragusa "corsaro"

Tripletta degli azzurri dopo lo svantaggio iniziale dei padroni di casa Foto Corrierediragusa.it

Marina di Ragusa-Atletico Gela: 0-1
Marcatore: Ascia 36´st

Marina Ragusa: Sisino, La Rosa, Grimaldi, Carnemolla (16´st Occhipinti A.), Strada, Tumino, Militello (37´st Scribano), Benvenuto (16´st Agosta), Iapichino, Leone, Di Pasquale

Arbitro: Falco di Siracusa


La differenza l´hanno fatta i due capocannonieri del girone, entrambi in campo. Da un lato Leone, che al 30´ del primo tempo si è fatto ipnotizzare da Polessi che ha mandato in angolo il rigore concesso per atterramento di Di Pasquale e Davide Ascia, 17 gol in stagione, che a 10´ dal termine ha approfittato dell´unico errore commesso dalla difesa ragusana per trafiggere l´incolpevole Sisino. Il Marina di Ragusa (foto) ha giocato bene ed ha avuto il torto di non concretizzare le occasioni create nel corso dei 90´ pagando a caro prezzo uno dei pochi affondo degli ospiti.

Scudera è stato il più attivo tra i gelesi creando un paio di occasioni nel primo tempo al 6´ e al 12´. Al 30´ l´episodio che poteva cambiare la gara su lancio di Strada per Di Pasquale fermato fallosamente in area. Il tiro dal dischetto non va. Al 31´ ancora Leone che tira dalla sinistra, la difesa sventa. Al 12´ i Marina ha una ghiotta occasione con tre uomini liberi in area ma l´azione sfuma. Al 21´ viene espulso Giarratana per doppia ammonizione e si pensa ad una Marina facilitato nella sua offensiva. Arriva invece la doccia fredda di Ascia per una sconfitta immeritata e l´interruzione per i "marinari" della striscia positiva.


Macchitella Gela-Ragusa:1-3
Marcatori: Castania al 20´pt, 2´pt Sella, 15´ Ferrante, 27´ Gomez

Ragusa: Cavone, Iozzia, Iabichella, Gatto, Pianese, Nigro, Gomez (42´st Scribano, La Terra, Anania,Ferrante, (42´st Pecorari), Sella (44´st Malgioglio)

Arbitro: Martorana di Enna


Il Ragusa ritrova il successo ed attende ora buone notizie da S. Croce e Marina di Ragusa. Nonostante la trasferta sul campo del Macchitella non fosse iniziata nel migliore dei modi per il gol del vantaggio dei padroni di casa, il Ragusa è riuscito a ribaltare alla grande il risultato mettendo a segno tre gol di ottima fattura con i suoi uomini migliori. Ci ha pensato Carlo Sella in apertura a riportare il risultato in parità. Dopo 20´ ancora un gol azzurro con Ferrante e quindi partita chiusa con lo spunto di Louis Gomez che con una bella girata di testa dà la sicurezza del successo.

Primo tempo, invece, con le due squadre che si sono aforntate a viso aperto. Il Ragusa ci prova al 17´ e al 22´ sempre con Sella ma il portiere Marino sventa. Poi il gol gelese con Castania, seguito subito da una punizione di Gatto al 34´, che non ha esito.

Il tecnico Salvatore Utro ha mandato in campo Simone Iozzia nonostante reduce da infortunio e il giocatore ha fatto argine a centrocampo. In squadra anche l´ultimo arrivo in casa ragusana, l´attaccante Fabiano Malgioglio, prellevato dal Real Avola.

I risultati della quarta giornata di ritorno (24 gen. 2016):
Aragona-Palma:1-1
A..Caltanissetta-Casteltermini:2-0
Macchitella-Ragusa:1-3
Marina Ragusa-A. Gela:0-1
New Team-Comiso:0-0
Ravanusa-Canicattì:0-2
S. Croce-Nissa:0--0
Riposa:Licata

La classifica:
Nissa 44
Licata 36
A.Gela 32
Canicattì 31
Ragusa 30
S. Croce 27
Aragona 25
Marina Ragusa 25
New Team 23
A. Caltanissetta 22
Macchitella 22
Casteltermini 17
Ravanusa 16
Palma 11
Comiso 10