Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1259
COMISO - 09/04/2009
Sport - Calcio Promozione: l’Aquila Caltagirone è l’avversario designato del Comiso per la sfida del 19 aprile

Calcio: Comiso e Frigintini attendono i play off

Il Frigintini si prepara all’incontro con la Rari Nantes agli ordini di Massimo Battaglia
Foto CorrierediRagusa.it

Prosegue la preparazione del Comiso in vista dei play off di Promozione. La conquista in extremis, tuttavia meritata, degli spareggi ha portato una ventata di buonumore in tutto l’ambiente verdearancio, mai come in questo momento deciso a giocarsi fino in fondo le proprie possibilità. La strada per l’acceso in Eccellenza è ardua, ma l´ottimo score conseguito nell’ultimo scorcio di campionato, cinque vittorie e un pari, assicura alla dirigenza sonni tranquilli.

Anche l’ampio periodo di inattività che si frappone tra la fine del campionato, conclusosi lo scorso 29 marzo, e l’inizio dei play off, in programma il prossimo 19 aprile, non preoccupa troppo l’ambiente. A tal proposito, la società si è prodigata ad organizzare una serie di test amichevoli, utili per rinverdire schemi e trame di gioco.

«Stiamo preparando la sfida con l’Aquila Caltagirone, avversario designato per la sfida del 19 aprile, nei minimi dettagli. Avverto nei ragazzi la volontà di compiere la grande impresa. Le sfide a gara unica -commenta Salvatore Di Stefano (nella foto), massimo dirigente del Comiso- sono sempre una sorta di roulette russa, ciò nonostante posso garantire il massimo impegno da parte di tutti noi, al fine di regalare alla città un campionato, ossia l’Eccellenza, che le compete, sia per bacino d’utenza, sia per i gloriosi trascorsi sportivi».


ATMOSFERA CALDA IN CASA FRIGINTINI
di Duccio Gennaro


Frigintini in attesa dei play off. La squadra della frazione modicana si prepara all’incontro con la Rari Nantes agli ordini di Massimo Battaglia. I rossoblù hanno chiuso il campionato davanti ai siracusani ed avranno a disposizione due risultati su tre. « Questo non conta nulla – ammonisce Battaglia – La Rari Nantes è partita per vincere il campionato ma ha trovato qualche difficoltà nel corso del campionato. E’ una squadra di tutto rispetto con giocatori di categoria superiore come l’ex modicano Fabio Di Blasi. Sarà uno scontro apertissimo e noi vogliamo andare in finale».

Il Frigintini potrebbe accedere direttamente alla categoria superiore, la Promozione, grazie al fatto che per due anni consecutivi è risultato vincitore della coppa disciplina. Basterà che solo un posto si liberi in Promozione per arrivare al traguardo a prescindere dal risultato in campo. « Noi ci teniamo a fare bella figura – dice il tecnico Battaglia – Siamo in buone condizioni di forma e non abbiamo infortunati. La squadra è abbastanza esperta per affrontare i play off». Tra i punti di forza del Frigintini i fratelli Pitino, l’attaccante Occhipinti, capocannoniere della squadra, il centrocampista Sabellini.

La società è ancora in attesa di conoscere il campo neutro designato dalla Lega Sicula per la disputa dell’incontro contro la Rari Nantes già fissato per domenica 19; si giocherà una gara secca. L’entusiasmo nella frazione cresce ed i tifosi sono pronti a mettersi in viaggio per sostenere la squadra. Tra i probabili campi Noto, Avola e Palazzolo.