Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 844
COMISO - 14/12/2008
Sport - Basket serie D - Bella prova dei ragazzi di Farruggio e Intorrella

Basket: Ecoprint batte Rainbow 95-72

Una partita combattuta che ha regalato sprazzi di grande basket Foto Corrierediragusa.it

ECOPRINT DIANA COMISO 95 – RAINBOW ISPICA 72

ECOPRINT DIANA COMISO: FARRUGGIO M.10, ASSENZA G.5, TUMMINO E.2, MASSARI D.2, BELLASSAI A.26, FERRANTE G.10, MARCINNO’ G., CECCATO M.17, SARDO N., MELI S.23.
COACH: MAX FARRUGGIO
ASS. COACH: PEPPINO INTORRELLA

RAINBOW ISPICA: BELLINA G.4, LICITRA L.11, GUZZARDI F.14, FUMAROLA M.7, RUSSOTTO F. n.e., PLUCHINOTTA G.5, AVVEDUTO L., CARUSO A.2, MALTESE P.9, POIDOMANI M.20.
COACH: VINDIGNI E.

PARZIALI INCONTRO: 23-20 28-15 23-16 21-21

ARBITRI: BUSCEMA M. di DONNALUCATA E COSTA P. di RAGUSA


Sabato pomeriggio al Paladavolos si è visto basket di alta categoria, sia l’Ecoprint Diana Comiso che la Raimbow Ispica si sono affrontate a viso aperto dando vita ad una gara bella e vibrante che ha appassionato gli spettatori presenti. E’ stata anche la vittoria della consapevolezza per la Diana Comiso della forza di un gruppo che, con il lavoro fatto in palestra durante la settimana, sta prendendo atto delle proprie potenzialità.

Malgrado le assenze per infortunio di Bonifacio, Lelii e di Picarella , i ragazzi di Assenza hanno fatto una partita esemplare: coach Farruggio anche nella veste di giocatore ha contribuito ad impostare una gara tutta ritmo e precisione, con una pallacanestro semplice ma efficace facendo sempre le scelte più giuste.

Solito apporto del sempre più leader Sandro Bellassai e di Stefano Meli ormai maturo per essere considerato un giocatore completo. Apporto determinante di Ceccato e Ferrante in fase sia difensiva che realizzativa, senza dimenticare il ritorno di Davide Massari e Manu Tummino molto positivi per l’economia della squadra. Si attende con ansia adesso la prova di domenica prossima ad Augusta, forse la squadra meglio attrezzata per questo campionato: fare risultato là significherebbe per i comisani non porsi più limiti.

(Nella foto in alto Stefano Meli)