Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 1219
COMISO - 08/12/2008
Sport - Calcio Promozione - La squadra di Sandro Fichera macina punti

Il Comiso strapazza il Niscemi vincendo 2 - 0

Grazie alle invenzioni di Puccia e Brugaletta Foto Corrierediragusa.it

COMISO - NISCEMI 2 - 0

Comiso: Annese, Pardo A, Brugaletta M, Di Dio I, Milazzo M, Puccia (67’ Nicoletti), Famà, Milazzo A (67’ La Raffa), Cinnirella, Gurrieri M, Brugaletta G (90’ Tumino). All. Fichera.

Niscemi: Giarratana, Liardo (67’ Di Dio G), Bonaffini, Bartoluccio, Quinci, Di Dio N, Fiore, Comandatore, Tomasi, Pardo S (84’ Vittoria), Bartoluccio (70’ Donzella). All. Perticone.

ARBITRO: Monsignore di Siracusa; assistenti: Agosta e Veneziano di Ragusa.

RETI: 55’ Puccia, 87’ Brugaletta G.

Due invenzioni, una realizzata da Puccia e l’altra da Giuseppe Brugaletta, stroncano uno spento Niscemi e consegnano tre punti pesanti al Comiso. Vittoria meritata per i padroni di casa, dato che gli ospiti non sono mai stati in partita, ma in bilico fino all’ultimo. La cronaca. Famà al 3’, su assist di Cinnirella, colpisce di testa da pochi passi, ma Giarratana gli nega, con uno straordinario intervento, la gioia del gol. Il Comiso costruisce bene, ma non riesce a concludere in maniera efficace. Al 10’, su corner di Alessio Milazzo, il bel colpo di testa di Giuseppe Brugaletta si perde a lato, non lontano dalla porta difesa dall’estremo difensore ospite.

Al 21’, iniziativa personale di Cinnirella che, dopo aver saltato due avversari, non inquadra lo specchio della porta. Altra nitida palla gol per i verdearancio, davvero scatenati, ma Giarratana si oppone da campione, al 40’, su un colpo di testa ravvicinato di Alessio Milazzo. Due minuti dopo, sugli sviluppi di un corner, il Niscemi ottiene un giusto rigore, causato da una futile trattenuta di Puccia ai danni di Comandatore, però Annese, all’esordio in maglia verdearancio, neutralizza la debole conclusione di Tomasi. Zero a zero e the caldo per tutti negli spogliatoi. Nella ripresa le due perle che sanciscono il risultato finale.

Al 55’, Puccia, da posizione defilata, deposita in rete beffando Giarratana, e al 87’, direttamente su calcio d’angolo, Brugaletta, con la complicità del portiere ospite, questa volta non impeccabile, realizza il definitivo 2 a 0. Nel mezzo, ancora un tentativo di Alessio Milazzo, ben imbeccato da Cinnirella, al 64’, e un’altra occasione sciupata dal mobile Cinnirella, al 68’, palla che supera di poco la traversa. Dopo tre minuti di recupero, decretati dal giovane, ma capace, direttore di gara, Bonsignore di Siracusa, l’incontro finisce con il meritato successo del Comiso ai danni di un inefficace Niscemi.

(Nella foto in alto l´allenatore del Comiso Sandro Fichera)