Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 792
COMISO - 16/11/2008
Sport - Basket serie D - Il duo Farruggio - Intorrella plasma il gruppo

Basket: Ecoprint Comiso a valanga

Battuta la Salus Sporto Priolo 85 - 55 Foto Corrierediragusa.it

ECOPRINT DIANA COMISO 85 – SALUS SPORT PRIOLO 55

ECOPRINT DIANA COMISO: SCARSO P. 11, MARCINNO’ G., ASSENZA G.8, MASSARI D.9, BONIFACIO M.11, FERRANTE G.17,LELII C., CECCATO M.13, SARDO N., MELI S.16.

COACH: MAX FARRUGGIO
ASS. COACH: PEPPINO INTORRELLA

SALUS SPORT PRIOLO: DESI M.3, GIUCASTRO G.8, BOSCARINO C.2, SCHIFITTI O.12, MINAFRO F.3, SERRA M., SGARELLINO G.11, CHIOCCA G.14, GRILLO W.2.

COACH: BUCCA D.

PARZIALI INCONTRO: 26-16 17-15 26-7 16-17.

ARBITRI: CASTORINA A. di GIARRE e LUCA G. di CATANIA.


È stata la vittoria della squadra quella al Paladavolos, perché comincia a vedersi il verbo di coach Farruggio che predica per tutta la settimana: «prima di tutto dobbiamo diventare un gruppo, una vera squadra, poi i risultati e le soddisfazioni verranno di conseguenza». Non si poteva non dedicare questa vittoria al compianto Biagio Rabbito, ricordato con un minuto di silenzio, figura storica dello sport comisano; è passato anche dal basket: grazie piccolo grande uomo.

All’Ecoprint, almeno per ora, sono stati tolti i due punti di domenica scorsa per irregolarità nel tesseramento di un ragazzo. E´ già stato presentato un reclamo con tutte le giustificazioni del caso, si aspetta la commissione giudicante della F.i.p. che deciderà.

Tornando alla partita, i ragazzi si sono compattati è hanno risposto alla grande: superlativa prova del gruppo che andando in doppia cifra con cinque elementi ha allontanato ogni dubbio sulle reali condizioni dello stato di salute di tutti.

Complimenti al duo Farruggio-Intorrella che con grande dedizione stanno inculcando a questo gruppo un modo di fare basket senza che ci siano prime donne o particolari favoritismi per chiunque, chi lavora durante la settimana sicuramente darà risultati la domenica in partita. Veniamo alle note tecniche: parte subito il «ragioniere» Ciccio Lelii che con molto giudizio e acume tattico porta subito avanti la squadra, erano anni che non si vedeva un vero play-maker a Comiso non una forzatura, scelte azzeccate, assist a go-go. Gran bella partita la sua. Subito dopo le bocce di fuoco dell’Ecoprint: Johnny Rambo Ferrante e Stefano Air Meli a cui si sono aggiunti Mauro Bonifacio e Peppe schizzo Scarso, all’esordio quest’anno.

Ottima prova la loro. Ancora una menzione di merito al reparto lunghi: il Gladiatore Jo Assenza e il lottatore Davide Massari tirano giù caterve di rimbalzi, a spazzolare con le sue stoppate l’area gialla della lunetta ci pensa Teo Ceccato con le sue leve. Adesso a dire il vero si comincia a fare sul serio già da domenica prossima al Paladavolos c’è di scena la Studentesca Gela una compagine fatta per il salto di categoria «solo dopo questo scoglio potremo dire di che pasta siamo fatti» dice Peppino Intorrella « sarà una gara dura e stimolante.

(Nella foto in alto Stefano Meli)