Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 21 Novembre 2017 - Aggiornato alle 22:45 - Lettori online 707
COMISO - 08/03/2017
Sport - Volley, serie C: contro la seconda forza del campionato prestazione impeccabile delle casmenee

Ardens Comiso vince al tie-break la sfida con Teams Catania

Coach Marchisciana ha preparato bene il match e motivato la squadra Foto Corrierediragusa.it

Ardens Comiso-Teams Catania: 3-2 (25-15, 7-25, 25-22, 19-25, 15-11)

L´Ardens vince al tie break la sfida con il Team Catania, squadra saldamente ancorata alla seconda posizione in classifica. E´ stata la vittoria della volontà e della tenacia per le casmenee che sono partite bene, sono state rimontate e nel tie-break hanno tirato fuori le unghie per conquistare una vittoria che ha dato tanto entusiasmo alla squadra. Coach Concetta Marchisciana ha preparato bene la partita e motivato le sue ragazze che sul parquet hanno dato una risposta vincente.

Nel primo set bene Alessandrello e Iozzia con Antonuzzo che distribuisce il gioco, l´attacco colpisce a mitraglia da tutte le parti, si chiude 25-15. Nel secondo la grande reazione ospite. Le locali sembrano appagate, subiscono l´incisività delle battute avversarie e accumulano errori su errori: il 7-25 dimostra la forza delle avversarie. Parrebbe che la sfida abbia acquisito un altro padrone, ma invece ritornano in quota le giovani locali.

Dibennardo recupera palloni su palloni in difesa, dimostrando una crescita costante nel ruolo di libero. Il capitano Saracino si esalta sulle alzate della Antonuzzo e martella dalla prima e dalla seconda linea, trascinando le giovani compagne. Alessandrello oltre che risultare molto positiva in attacco, mostra grande attenzione pure in difesa e rende la vita difficile alle schiacciatrici avversarie. Iozzia alterna giocate di potenza, a tocchi di precisione che la rendono imprevedibile. Anche la Occhipinti si fa trovare pronta quando viene chiamata in campo a dare il suo apporto. Il terzo e quarto set sono più equilibrati 25-22 per l´Ardens il terzo e 19-25 il quarto a favore del Teams. Si va al tiebreak con alternanza di punteggio poi l´Ardens rompee l´equilibrio e si aggiudica il parziale e la vittoria. Grande soddisfazione in casa Ardens e un po´ di delusione nel gruppo ospite. Domenica trasferta a Paternò una sfida che potrebbe accendere le speranze per arrivare a posizioni importanti di classifica.