Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:29 - Lettori online 965
COMISO - 29/09/2008
Sport - Calcio Promozione - Poker di reti per la squadra di Fichera

L´Atletico Catania strapazzato dal Comiso: finisce 4 a 1

Gli avversari si sono rivelati evanescenti Foto Corrierediragusa.it

COMISO - ATLETICO CATANIA 4 - 1

Comiso: Gurrieri D, Pardo, Puccia, Di Dio, Nicoletti, Indigeno, Famà, Milazzo A, Cinnirella (73’ Milazzo M), Gurrieri M (64’ Brugaletta G), Zuppardo (79’ La Raffa). All. Fichera.

Atletico Catania: Lanza (57’ Ragonesi), Alifò, Gentile (60’ Tomaselli), Leonardi, Cascio, Scuderi, Pecorino, Merola, Corigliano, Di Gregorio, Tricomi (73’Grasso). All. Pecorino.

ARBITRO: Sebastiano Gambuzza di Siracusa; assistenti: Moncada e Runza di Sr.

RETI: 36’ Cinnirella, 79’ Gurrieri M, 66’ Zuppardo, 81’ Tomaselli, 82’ Famà.

NOTE: spettatori 200 circa; angoli: 5-1; ammoniti: Di Dio, Famà, Gurrieri M, Cinnirella e Milazzo M del Comiso; Leonardi, Merola e Di Gregorio del Atletico Catania.


COMISO - Poker del Comiso che annienta un evanescente Atletico Catania, mai apparso veramente pericoloso per tutto l’arco dell’incontro. Avvio spumeggiante dei padroni di casa che confezionano almeno quattro nitide palle gol nei primi quarantacinque minuti di gioco, prima di realizzare il gol del vantaggio. La prima, dopo neanche un minuto di gioco, con un bel colpo di testa di Alessio Milazzo, respinto in angolo da Lanza con uno strepitoso colpo di reni. Due portano la firma di Zuppardo, bravo nell’occasione ad anticipare il diretto avversario, impreciso però nella conclusione. Nel mezzo, da segnalare un destro secco di Mirko Gurrieri che termina fuori di poco.

Al 36’, si concretizza il vantaggio del Comiso. Cinnirella, imbeccato da un delizioso assist da parte di Zuppardo, si presenta davanti a Lanza, e lo beffa con un morbido pallonetto. Nella ripresa, pronti e via, e il Comiso raddoppia, grazie ad una favolosa rovesciata di Mirko Gurrieri, servito da Cinnirella. Al 60’, ancora Gurrieri impegna Lanza che respinge con affanno la forte conclusione del fantasista verdearancio. Reazione ospite con Merola prima e Cascio, sull’unico corner a favore, dopo, ma senza sortire effetti sul punteggio. Anzi, sei minuti dopo il Comiso affonda con Zuppardo, abile a beffare il neo entrato Ragonesi, con un beffardo colpo di testa a giro. Al 81’giunge il gol della bandiera degli ospiti. La rete è di Tomaselli che finalizza un cross proveniente dalla sinistra ad opera di Di Gregorio.

Un minuto dopo, il Comiso cala il poker. Discesa dalla sinistra di La Raffa che penetra in area, evita due avversari, ma è disteso da Ragonesi, niente rigore poiché l’accorrente Famà realizza e l’arbitro lecitamente convalida il 4 a 1 definitivo.

(Nella foto in alto la squadra del Comiso Calcio 2008/09)