Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 954
COMISO - 06/03/2016
Sport - Calcio, Promozione: i verdearancio recuperano lo svantaggio con il "solito" Rimmaudo

Comiso suona la quinta e sale. Pozzallo pari in rimonta

Gli azzurri di Peppe Rosa conquistano un buon pari con gli etnei del Belpasso Foto Corrierediragusa.it

COMISO – ATLETICO GELA 2 – 1
Marcatori: 7’Ascia A., 30’e 35’st Rimmaudo

COMISO: Gurrieri D., Ferrara, Nigita, Tumino, Ourojobo, Gurrieri Antonino, Verdicchio, Farina, Gurrieri Antonio (40’st Dipasquale), Gurrieri M., Rimmaudo (35’st Mongelli). All.re Nicolosi.


Altra impresa del Comiso che ottiene la quinta vittoria di fila e il sesto risultato utile consecutivo, tirandosi così fuori dai play out ed anzi posizionandosi quint’ultima in classifica. Grande carattere della formazione allenata da Nicolosi che ha vinto in modo netto più di quanto non dica il risultato, sebbene gli avversari avevano avuto la palla del 2-1 a fine primo tempo con un rigore, poi sciupato. Gara giocata con intensità da tutte e due le squadre ma con il Comiso che ha primeggiato sia sul punteggio che sulle occasioni da rete, mostrando miglior gioco e idee chiare. Al 3’ Rimmaudo (foto) aveva la palla per il vantaggio ma il portiere ospite bloccava. Al 7’ Atletico Gela in vantaggio con Angelo Ascia che di testa insaccava. Il pareggio giungeva al 30’ con Rimmaudo che trasformava un rigore che si procurava Mirco Gurrieri in area. Al 40’rigore per i giallorossi ospiti per un fallo di mano in area di Nigita. Davide Ascia però sciupava la massima punizione. Al 45’ Rimmaudo aveva una occasione da rete ma la falliva maldestramente. Nella ripresa era il Comiso che faceva la gara e creava una serie continua di occasioni da rete sciupate da Rimmaudo e Farina. Al 35’ però da un crosso di Mirco Gurrieri stavolta Rimmaudo svettava di testa e insaccava. Al 40’ veniva espulso Ourodjobo ma il Comiso stringeva i denti e otteneva una vittoria importante.

NEW POZZALLO – BELPASSO 2 – 2
Marcatori: 10’Palazzolo (rig), 21’ Giuffrida, 35’ Caccamo, 20’st Presti.
NEW POZZALLO: Sessa, Angelica, Scala, Lazzarelli, Spadola, Presti, Caccamo, Azzarelli I, Distefano Giuseppe, Azzarelli II, Distefano Giorgio. All.re Rosa.

La New Pozzallo ferma una pretendente alla promozione rimontando dallo 0-2 e addirittura sfiorando il successo con diverse occasioni da rete nel finale di gara. Ospiti subito in vantaggio con un rigore che il direttore di gara ha concesso molto benevolmente ai catanesi in quanto il fallo lo subiva, anziché provocarlo, Lazzarini. Il 2-0 era una papera del portiere biancoazzurro Sessa che sbagliava il rinvio regalando la sfera a Giuffrida che insaccava facilmente. La New Pozzallo aveva una buona reazione, prima con Caccamo, fermato da un dubbio fuorigioco e poi con Distefano che si faceva parare il tiro dal portiere ospite. Al 35’ però Caccamo non falliva la realizzazione dopo essere stato smarcato da un intelligente pallonetto di Distefano. Nella ripresa al 20’ era Presti che pareggiava insaccando su cross da calcio d’angolo. La formazione allenata da Rosa, come detto, aveva altre occasioni da rete che però non riusciva a realizzare.