Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 329
COMISO - 05/02/2016
Sport - Calcio, Promozione: i verdearancio rilanciati nel morale e nella classifica

Comiso ad Aragona per i punti, per il Pozzallo il Pedara

Scontro salvezza per gli azzurri di Peppe Rosa, costretti sempre a giocare a Ispica Foto Corrierediragusa.it

Il Comiso, ritornato alla vittoria che le ha consentito in un solo colpo di abbandonare l’ultimo posto in classifica e assestarsi nei play out, andrà a far visita all’Aragona con il morale a mille e con la voglia e la consapevolezza di ben figurare e di fare risultato pieno. La formazione agrigentina, che in una certa fase del torneo sembrava proiettata verso le zone alte della classifica, sembra aver dovuto ridimensionare le sue ambizioni in questo campionato, sebbene rimane comunque una compagine di tutto rispetto. Il Comiso però ha recuperato nel gioco e nella propria autostima e la gara contro l’Aragona è aperta a tutti i pronostici. Fra le file del Comiso mancherà solo il secondo portiere Scalogna che dovrà scontare la seconda giornata delle tre di squalifica. A tal proposito la società verdearancio ha presentato appello per la riduzione da tre a due le giornate di squalifica per il suo giovane estremo difensore e attende l’esito del ricorso, sebbene per domenica non potrà disporre del portiere juniores.

La New Pozzallo torna in campo contro l´Atletico Pedara dopo due turni di riposo, il primo per la sosta prevista a turno per tutte le squadre, il secondo per il mancato confronto con il San Gregorio, formazione etnea che si è ritirata dal campionato. La sosta di due turni ha comunque consentito ai ragazzi allenati da Peppe Rosa di ricaricare le batterie e rituffarsi nella fase finale del torneo. Per la squadra biancoazzurra la prospettiva sembra essere quella di disputare i play out, quindi con la salvezza che potrebbe passare dallo scontro diretto con il Real Aci, mentre sembra improbabile la salvezza diretta in quanto sono ben otto i punti che la separano dalla prima squadra fuori i play out. La New Pozzallo continuerà a disputare le gare casalinghe nel terreno in terra battuta di Ispica, perdurando ancora l’indisponibilità dello stadio di Pozzallo per il mancato adeguamento della struttura alle normative richieste nel campionato di Promozione.