Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 624
COMISO - 03/11/2015
Sport - Volley, serie C: le modicane hanno superato in casa il Mascalucia

Volley Modica e Ardens Comiso, esordio con vittoria

La prima giornata di campionato arride alle due formazioni iblee Foto Corrierediragusa.it

Volley Modica- Alus Mascalucia:3-1(25-17, 21-25, 25-15, 25-14)

Viittorie nette per i due sestetti iblei che militano in serrie C. Il Volley Modica di Carmela Lauretta ha battuto in casa il Mascalucia e l´Ardens Comiso delll´esordiente Piero Lombardo (foto) in panchina è andata a vincere sul parquet del PalaClan di S. Giovanni La Punta dove ha affrontato il Pgs Juvenilia.

Il Volley Modica ha vinto contro il neopromosso Mascalucia. Carmela Lauretta ha schierato Spadaro in palleggio, in diagonale Garofalo Dalila, al centro Caruso e Cappello e in banda Cavallo e Pitino. Nel secondo set in regia è entrata Arrabbito al posto di Spadaro, mentre nel corso della partita c’è stato posto per Vilardo, Caccamo e la giovanissima Agnese Lucifora all’esordio assoluto. A parte il secondo set, dove le modicane si sono letteralmente «addormentate», per il resto non c’è stata partita visto lo scarto di punteggio nei set vinti. Questo risultato però non deve ingannare perché si sono viste ancora molte lacune soprattutto in difesa, e sicuramente nei prossimi allenamenti l’allenatrice lavorerà su questo fondamentale per essere pronti ad affrontare avversari sicuramente più forti del Mascalucia. Prossima partita sabato prossimo a Catania contro il Team Volley, squadra retrocessa dalla B2 con un organico molto ringiovanito in una partita aperta ad ogni risultato, anche se le ragazze modicane andranno a Catania con l’obiettivo di fare risultato pieno.


Terza vittoria consecutiva per le ragazze dell´Ardens; dopo aver conquistato il passaggio agli ottavi di Coppa Sicilia, grazie ai due 3 a 0 conseguiti rispettivamente con le formazioni del Chiaramonte e del Caltagirone, le comisane hanno violato il PalaClan.

Le pur volenterose catanesi della Juvenilia difatti poco hanno potuto contro la formazione comisana; solo nel primo set hanno provato a resistere con una buona difesa ma alla fine hanno ceduto con il punteggio di 25 a 20; pura formalità il secondo e terzo set, entrambi conclusosi con il punteggio di 25 a 14. Più che positiva pertanto la prestazione delle ragazze care al presidente Giovanni Sudano; coach Lombardo ha potuto far ruotare tutte le atlete messe a referto ottenendo incoraggianti risposte sia da parte delle veterane che delle quattro 99 presenti in rosa.

Dopo questa prima uscita c’è molta attesa per la prossima gara; domenica per la seconda giornata di campionato infatti sarà di scena, al Paladavolos di Comiso, il Gupe Volley Etneo, ritenuto dagli addetti ai lavori fra le favorite alla vittoria finale del girone. Coach Lombardo è cosciente della forza del prossimo avversario ed è già al lavoro per preparare al meglio la gara.