Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 978
COMISO - 23/08/2015
Sport - Calcio, Promozione: gli alti costi per l’utilizzo del "Comunale" sono un ostacolo per la società

Il Comiso pensa già alla rinuncia al campionato!

Chiesta la mediazione dell’amministrazione comunale con la Fair Play, che gestisce l’impianto Foto Corrierediragusa.it

Comiso ripescato ma senza casa. La società verdearancio potrebbe già rinunziare al campionato di Promozione dove è stata ripescata dopo essere retrocessa. Il caso riguardo l´utilizzo del "Comunale" che è gestito dalla società Fair Play. Il canone di affitto della struttura è stato fissato attorno agli 800 euro mensili, cifra che è ritenuta eccessiva dal presidente Luigi Mascara (nella foto). Il presidente ha chiamato in causa l´amministrazione perchè operi una mediazione tra le parti e consenta alla squadra maggiore della città di potere allenarsi regolarmente e disputare in casa le gare.

La società ha intanto affidato la squadra al tecnico Vittorio Privitera, già al Licata ed al S. Sebastiano. Ancora ristretta a rosa, tutta locale, dei giocatori ma la situazione di incertezza non aiuta e non sprona la società a muoversi sul mercato. Il Comiso attende una risposta definitiva ee il presidente Mascara minaccia già di ritirare la squadra perchè in queste condizioni non ci sarebbe dove giocare la prima gara ufficiale dell´anno, in calendario domenica 30 proprio al "Comunale" contro il New Team di Ragusa.