Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1214
COMISO - 27/04/2015
Sport - Volley, serie C: le squadre giovanili impegnate nelle finali regionali

Ardens Comiso chiude il campionato al sesto posto

Buono il bilancio della stagione per il sestetto di Vito Reccavallo Foto Corrierediragusa.it

L´Ardens Comiso ha chiuso il campionato con una brillante prestazione; nell’ultima giornata del girone C di serie C, le ragazze allenate da Vito Reccavallo, a San Giovanni La Punta, hanno rifilato un meritato quanto perentorio 3 a 0 alla formazione locale del Volley Etneo, terza forza del girone. Fin dai primi scambi del match le comisane hanno fatto capire di avere intenzioni serie alla forte formazione catanese che, nonostante non abbiano più nulla da chiedere al campionato e con la certezza della permanenza oramai acquisita da tempo. Tanta determinazione e molta voglia di chiudere bene la stagione da parte casmenea ha trovato impreparate le atlete del Volley Etneo che si sono arrese in poco più di un’ora con i seguenti parziali: 21-25, 22-25, 14-25.

Sotto l’attenta guida di coach Reccavallo, sostenuto in panchina dal Direttore Sportivo Peppe Campanella, le comisane hanno dato vita ad una prestazione quasi perfetta, forse la migliore della stagione. Per la società biancorossa dell’Ardens Comiso la stagione si è conclusa con un lusinghiero sesto posto nella classifica, il migliore nella graduatoria avulsa regionale dei tre gironi dove su 33 squadre l’Ardens si piazza proprio al 16 posto, e ben 32 punti conquistati, il miglior risultato conseguito negli ultimi tre anni, con 11 vittorie e 9 sconfitte.

«Siamo sufficientemente soddisfatti- dichiara a fine gara il Direttore Tecnico dell’Ardens Salvo Cosentino- Il sesto posto è un risultato più che dignitoso; peccato per i troppi infortuni, più o meno importanti, che hanno caratterizzato questa stagione. Sono sicuro che, con un pizzico di fortuna in più, i play-off si potevano tranquillamente centrare. Poco male, non avevamo certamente ambizioni per il salto di categoria e come tradizione vuole è risaputo che i nostri interessi maggiori sono concentrati sui campionati giovanili.
Mi complimento con gli amici della PVT Modica che hanno meritatamente padroneggiato questo campionato di serie C ai quali invio un grosso in bocca al lupo per la disputa dei play-off; spero per loro e per l’intero movimento ibleo che ha bisogno di una B2, che possano raggiungere il traguardo della promozione».

Conclusasi la stagione in casa Ardens per quanto riguarda la serie C, gli sforzi societari sono ora tutti concentrati sulla serie D, ancora in corsa per una eventuale promozione, ma soprattutto sulle fasi finali dei vari campionati giovanili. Infatti, dopo aver centrato i titoli provinciali in Under 18 e in Under 14, con il titolo di Campioni Provinciali Under 16 oramai in tasca (manca ancora il ritorno della finale con il Volley Modica, ma vista la netta vittoria dell’andata il risultato sembra scontato), dopo aver superato le varie fasi interprovinciali, ci si prepara ad affrontare ben tre Finali Regionali.
La 14 si disputerà a Marsala, la 18 sarà giocata a Catania e l’Under 16 che si organizza proprio in casa grazie anche alla collaborazione con il Comune di Comiso e la FIPAV Provinciale e Regionale; senza certamente dimenticare che anche la Under 13 è in fase di svolgimento con buone prospettive.