Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 888
COMISO - 25/03/2015
Sport - Calcio, Promozione: la sconfitta con il Ragusa comporterà anche tre squalificati

Comiso a riposo, resta solo una partita da giocare

L’ultima gara della stagione regolare si disputerà al "Comunale" contro il Palazzolo Foto Corrierediragusa.it

Resta solo una partita al Comiso per chiudere il campionato. I verdearancio riposano domenica e poi concluderanno la stagione regolare in casa contro il Palazzolo domenica 15 aprile. Inevitabile fare un pò di conti a questo punto della stagione visto che il Comiso è a serio rischio retrocessione. Per il tecnico Gaetano Lucenti la disputa della gara di play out è un dato certo perchè tra il Comiso e la quart´ultima in classifica non ci potranno mai essere dieci punti di distacco per effetti del riposo dello Sporting Battiati a quota 22 e degli incroci di partite in queste ultime due giornate.

Nella zona play out troviamo infatti il Macchitella (25), Priolo (22), Battiati (22), Belvedere (21), Pachino (16) e Comiso (15). Un dato scontato è tuttavia che il Comiso dovrà disputare la gara che deciderà il suo campionato fuori casa con una tra Battiati, Priolo e Belvedere. Non è certamente un vantaggio ma questa è la realtà con cui la società verdearancio dovrà confrontarsi sperando che i giocatori rispondano alle aspettative. Da questo punto di vista il derby con il Ragusa ha dato segnali confortanti a Lucenti anche se il risultato finale non ha premiato i verderancio. Anzi, oltre alla sconfitta il Comiso dovrà fare a meno di Nicosia, De Maria, ammonito a Ragusa e già diffidato, e Gurrieri.