Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1151
COMISO - 03/12/2014
Sport - Volley, serie C: buona prestazione delle ragazze di Vito Reccavallo

Ardens vince facile contro Caltagirone ed è seconda

Le casmenee giocheranno il prossimo turno in trasferta contro la Pallavolo Augusta Foto Corrierediragusa.it

L´Ardens ottiene una importante vittoria contro la Pallavolo Caltagirone. In virtù di questi altri tre punti conquistati, la squadra casmenea balza al secondo posto della classifica del girone C dietro solo al sorprendente Paternò,12 punti, con l’Ardens Comiso a 10 punti; ad un punto di distacco tallonano le due formazioni modicane, PVT e Motuca; stazionano al quinto posto con 8 punti Golden Acicatena e Volley Etneo; al settimo ed ottavo posto troviamo la Liberamente Aci Catena ed il Planet Pedara, rispettivamente con 6 e 5 punti; penultima posizione, entrambe con 3 punti all’attivo, per Caltagirone ed Augusta; chiude la classifica, con soli 2 lunghezze, la Juvenilia Catania.

Caltagirone ha giocato al massimo delle sue possibilità per strappare un set alle comisane ma è stato inutile. Troppo netto il divario delle forze in campo. la compagine comisana dal canto suo, ancora priva di Selene Gambini ferma per una distorsione rimediata ad Aci Catena, ha forse eccessivamente sottovalutato le calatine ed ha rischiato oltre il dovuto nei primi due parziali (25-23, 25-23) per poi dilagare nel terzo ed ultimo parziale(25-9). «Felicissimo per il risultato conseguito e per l’eccellente secondo posto in classifica, un po’ meno per il gioco espresso e per l’approccio al match - dichiara a fine gara un cauto Vito Reccavallo, coach dell’Ardens - Molto probabilmente la facile vittoria con il Caltagirone in coppa Sicilia, così come temevo, ha certamente influenzato le ragazze. Il campionato sta sempre più dimostrando che non ci sono ne confronti facili ne tantomeno risultati impossibili; oggi siamo secondi, ma qui nessuno si monti la testa; ogni domenica, qualunque sia l’avversario, bisogna scendere in campo con il dente avvelenato, perché i punti in classifica o i nomi schierati certamente non ti fanno vincere la partita; le partite si vincono con umiltà, abnegazione e spirito di gruppo e questo è quanto pretendo da me stesso e dalla mie atlete».

Intanto in casa Ardens si lavora per il prossimo turno di campionato quando il sestetto comisano sarà impegnato sabato in trasferta con la Pallavolo Augusta.