Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 469
COMISO - 10/11/2014
Sport - Volley, serie C: le comisane si sono arrese in poco più di un’ora

Il derby con l´Ardens va ad un travolgente Pvt Modica

Noemi Piscopo, migliore realizzatrice, è stata implacabile sotto rete. Pubblico delle grandi occasioni al PalaDavolos Foto Corrierediragusa.it

Ardens Comiso - Pvt Modica: 0-3
(11-25, 22-25, 18-25)

Pvt Modica: Zaccaria 6, Cianflone 6, Giunta 4, Piscopo 13, Di Emanuele 8, La Rocca 8, Licitra, Arrabito, Mazzeo NE, Cassibba NE, Fiore NE, Drago Lib
All:1° Cutrona 2° Madonia


Il derby va al Pro Volley Modica. L´ex Noemi Piscopo, premiata dal presidente Giovanni Sudano, è un martello sotto rete e per le ragazze dell´Ardens non c´è niente da fare. E´ bastata poco più di un´ora alle ragazze di Ennio Cutrona per vincere la prima partita del campionato. L´Ardens si è dovuta arrendere alla migliore qualità tecnica delle avversarie. Si è giocato al PalaDavolos con a bordo campo uno striscione (nella foto) in cui si chiede la liberazione di Ghonchah Ghavami, ragazza di 25 anni che è in carcere per avere assistito dal vivo alla partita fra la sua nazionale e l´Italia della scorsa World League e con un pubblico entusiasta ma alla fine deluso.

Il Pvt veniva dalla sconfitta di Coppa rimediata sullo stesso parquet qualche settimana fa e c´era qualche timore iniziale in casa modicana che è stato superato sin dalle prime battute. La partita non è mai stata in bilico, 8-2 nei minuti iniziali, poi 16-9 fino al 25-11 finale del primo set.

Nel secondo parziale, il più equilibrato dei tre, le padroni di casa, sospinte dal pubblico, riescono a portarsi avanti fino al 21-18. A questo punto parte la rimonta delle modicane, 25-22 il punteggio con un super parziale di 7-1 che butta giù l´autostima dell´Ardens e per le comisane la partita finisce qui. Il terzo set, conclusosi 25-18, è poco più di una passeggiata per Di Emanuele e compagne. Soddisfatto il presidente del Pvt, Bartolo Ferro: "Vincere a Comiso non era affatto facile. In coppa, anche a causa di alcune assenze, avevamo sofferto l´Ardens. Oggi abbiamo stravinto già dal primo pallone dimostrando che abbiamo ben preciso il nostro obiettivo".

In casa Ardens c´è rammarico per una prova forse al di sotto delle aspettative.
Dice il vicepresidente Francesco Davolos: "Che dire, effettivamente ha vinto la squadra più attrezzata. Peccato per quel secondo set che forse potevamo chiudere a nostro favore; magari avrebbe cambiato le sorti della partita. Poco male, non ne facciamo un dramma, sapevamo che incontravamo una squadra equipaggiata per il salto di categoria, i nostri obbiettivi sono altri".