Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:41 - Lettori online 1361
COMISO - 01/10/2014
Sport - Calcio, Promozione: buono l’inserimento dei nuovi acquisti Nobile e Altamore

Il Comiso riprende la marcia, ora vuole i play off

L’avvento in panchina di Sandro Fichera ha giovato a tutto l’ambiente. Domenica in casa contro il Belvedere Foto Corrierediragusa.it

Due sconfitte interne, due vittorie fuori. Il Comiso (nella foto: la formazione) non conosce compromessi ma guai ad illudersi. Fuori casa i verdearancio hanno battuto le cenerentole del girone, Valverde e Pachino saldamente ancorate a zero punti mentre in casa hanno ceduto a due squadre costruite bene come S. Croce e Atletico Gela, attuale capolista.

Buon esordio comunque per il neo tecnico Sandro Fichera: "A Pachino era importante vincere dopo una settimana travagliata. Noi non siamo al meglio sotto il profilo fisico, però siamo in crescita, c´è da lavorare molto di più sul piano tattico e lo faremo". Fichera ha mandato in campo nel secondo tempo Oscar Mascara che ha dato un nuovo ritmo alle azioni offensive, Nobile e Altamore, che non a caso sono stati gli autori delle reti comisane. Dice ancora Fichera: "Sono ragazzi in gamba e l´hanno dimostrato. Ora la squadra deve lavorare in tranquillità ed avere un clima di serenità. Il Comiso può aspirare con fiducia alla zona play off ma non montiamoci la testa".