Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1077
COMISO - 17/05/2014
Sport - Tennis- Il team casmeneo si aggiudica la promozione con due giornate d’anticipo

Circolo Tennis Comiso promosso in serie C

Decisiva l’ultima gara in terra rossa contro il Circolo Tennis di Caltagirone, battuto per 3-1 grazie a una magnifica prestazione corale
Foto CorrierediRagusa.it

Il Circolo Tennis Comiso (foto) si impone anche sui campi in terra rossa del Circolo Tennis Caltagirone, superato per 3 a 1 grazie ad una grande prestazione corale. Andrea Licitra e Gianmarco Carnemolla si sono imposti in singolare, rispettivamente contro Ruben Adamo e Giuseppe Finocchiaro, mentre nel decisivo doppio Riccardo Chessari, pur ancora non in perfette condizioni fisiche, e Giorgio Licitra hanno sconfitto la coppia calatina forma da Davide Ragonese e Ruben Adamo.

Grazie al successo in terra calatina ed ai contemporanei passi falsi delle dirette inseguitrici Sporting Club Palermo e CT Ravanusa, costrette inaspettatamente al pareggio tra le mura amiche dal TC Zagara e dal CT Caltagirone, il Circolo Tennis Comiso è già sicuro, malgrado manchino ancora due giornate alla fine del campionato, di chiudere al primo posto in classifica il girone 1 della serie D1 e di conquistare, quindi, la promozione in serie C senza passare dalla lotteria dei playoff.

Per il sodalizio casmeneo si tratta della terza promozione consecutiva, a testimonianza dello stato di grande salute che da qualche anno a questa parte vive il movimento tennistico comisano, passato nel volgere di breve tempo dall’«inferno» della serie D3 al «paradiso» della serie C, il massimo campionato regionale.

Entusiasmo ovviamente alle stelle nello staff dirigenziale del sodalizio casmeneo. Per tutti parla il presidente Salvatore Sallemi: «La serie C è il coronamento di un costante e graduale percorso di crescita, sia quantitativa che qualitativa, del nostro circolo, ormai ai vertici della provincia, e ci ripaga con gli interessi di tutti i sacrifici fatti in questi anni. Voglio ringraziare espressamente tutti i ragazzi che hanno contribuito a questa storica impresa, per il grande attaccamento mostrato ai nostri colori, da Riccardo Chessari ad Andrea Licitra, da Gianmarco Carnemolla a Giorgio Licitra, da Andrea Digiacomo al capitano Salvatore Dipasquale, autentico trascinatore del movimento tennistico casmeneo. Ma in questo momento di gioia non voglio dimenticare anche tutti coloro che nelle scorse due stagioni hanno vestito la maglia del circolo, contribuendo a farci vincere il campionato di serie D3 e di serie D2, e, quindi, oltre ai già ricordati Salvatore Dipasquale, Andrea Digiacomo, artefici anche delle promozioni in D2 ed in D1, e Gianmarco Carnemolla, grande protagonista di quella in D1, anche Giuseppe Distefano, importantissima pedina sia in serie D3 che in serie D2, Frankie Callea e Fabio Rimmaudo, grandi protagonisti dello spareggio promozione per la serie D2, perché senza la loro bravura ed il loro impegno oggi non potremmo festeggiare nessuna promozione in serie C. Un doveroso grazie, infine, a tutto il consiglio direttivo, ed in particolare a Giuseppe Cascone, Giovannella Pace e Gianni Avola e a tutti quei soci che ci hanno sostenuto con passione ed affetto».