Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 799
COMISO - 11/12/2013
Sport - Volley, serie C: le comisane sono a metà classifica e le modicane in zona pericolo

L´Ardens vince il derby contro il Motuca Volley

Il quintetto casmeneo si prepara ora alla trasferta sul parquet di Augusta Foto Corrierediragusa.it

Cade il Volley Modica contro l´Ardens. 3-1, il risultato finale, ma le ragazze di Carmela Lauretta hanno dato il massimo. Grazie alla vittoria l´Ardens sale al quinto posto in classifica, ad un solo punto dalla zone play-off.
La classifica infatti vede la Hobbit Scordia in testa con 16 punti, seguono a quota 15 Giavi Pedara e Bricocity Volley, 12 punti per il Cyclopis Etneo tallonato ad un solo punto di distanza proprio dall´Ardens; a quota 9 punti troviamo appaiati Paternò e PVT Modica, quindi Augusta e Militello rispettivamente con 8 e 5 punti all’attivo, zona retrocessione invece per Volley Modica, Siracusa e Priolo (4, 3 e 1 punto).

Soddisfazione in casa Ardens per il meritato successo; le ragazze di coach Enzo Sgarlata, a parte un piccolo calo nel finale del primo set che ha di fatto condizionato il secondo parziale, hanno sempre avuto nelle mani le redini dell’incontro nonostante le assenze di Debora Brucia e Serena Oeuslati e con Giorgia Cosentino presente solo per onor di firma perché fortemente influenzata ed ancora Federica Davola non del tutto recuperata da una distorsione e Anna Dipietro alle prese con una infiammazione al tendine di Achille.
Coach Sgarlata ha deciso di maandare in campo Marina Gueli in cabina di regia, ha spostato in due Denise Iapichino, in quattro s la Dipietro e Paola Guccione, al centro Selene Gambini e Chiara Occhipinti, libero Jessica Straquadaini con solo due possibili cambi, Alessia Campanella ed il capitano Davola.

Partenza lanciata delle comisane che fanno proprio il primo set ( (26-24).
Nel secondo set giocano meglio le modicane che riescono, favorite anche dai troppi errori della formazione di casa, a fare loro con il punteggio di 18 a 25.
Coach Sgarlata dà una strigliata alle sue atlete e le ragazze dell’Ardens ritornano in campo con il dente avvelenato. Bene la regia di Marina Gueli, bene Denise Iapichino da centrale, devastanti gli attacchi delle centrali Gambini e Occhipinti, stratosferica (20 punti) Anna Dipietro, si rivede in campo una stoica Davola che sostituisce Paola Guccione, buono l’impatto con il match per Jessica Straquadaini: 25-11 e 25-15 i parziali del terzo e quarto set.
Adesso in casa Ardens ci si prepara per la trasferta di Augusta di sabato prossimo.