Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 1195
COMISO - 20/06/2013
Sport - Calcio: discussioni andate per le lunghe e gli attuali dirigenti hanno preso tempo

Sfuma la trattativa per il passaggio del Comiso

Sarebbe stato necessario chiudere entro domenica per ottenere il trasferimetno del titolo dello Scordia alla società verdearancio

Non se ne fa niente. Il titolo dello Scordia resta nel centro catanese ed il Comiso è destinato a restare in Promozione. La trattativa con il gruppo ennese che aveva intenzione di traslocare a Comiso dopo avere acquisito il titolo di Eccellenza dello Scordia si è arenata ed a questo punto si può dire conclusa. Grande la delusione di Lino Gurrisi e Giovanni Lembo che hanno tenuto i contatti per conto della società del presidente Di Stefano con il gruppo ennese. La dirigenza attuale non se l´è sentita di imbarcarsi in un´avventura di cui non vedeva chiari i contorni e che ha visto come un mezzo salto nel buio.

Il presidente Di Stefano aveva chiesto inoltre di rinviare il tutto al dopo elezioni per avere maggiori certezze ma la controparte ha posto il limite invalicabile di domenica quando scadono i termini per il trasferimento dei titoli sportivi. Probabilmente nei due interlocutori non c´era molta volontà di chiudere e molti erano gli aspetti non chiari, nonostante le buone intenzioni della vigilia.

Il Comiso ripartirà dunque dalla promozione con una dirigenza che dovrà subentrare a quella attuale visto che molti degli attuali componenti il consiglio di amministrazione della società non ne vogliono più sapere e sono intenzionati a mollare.

La trattativa
Il Comiso acquisirà il titolo dello Scordia? E’ questa l’ipotesi che si fa sempre più strada tra la dirigenza verdearancio. L’acquisizione del titolo della società catanese permetterebbe al Comiso di poter disputare il campionato di Eccellenza. Lo Scordia si è detto «disponibile» allo scambio del titolo ma l’accordo deve essere ratificato in Lega entro domenica prossima. L’amministratore delegato del Comiso, Luigi Mascara è in contatto con Lino Gurrisi e Giovanni Lembo che stanno conducendo la trattativa che comporterà per il Comiso, un compensazione in denaro a favore dello Scordia.

Dice Mascara: «Penso che in un modo o nell´altro riusciremo a riportare l´Eccellenza a Comiso: In ogni caso, Eccellenza o Promozione, faremo una squadra per vincere il campionato". Interessata alla società casmenea anche un gruppo ennese che si è detto disponibile a rilevare la società. Il duo Gurrisi-Lembo preme tuttavia perché si chiuda la trattativa con lo Scordia per poi iniziare a parlare di un eventuale riassetto della società con l’ingresso di nuovi soci, o , eventualmente, la costituzione di una nuova società".