Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 506
COMISO - 17/05/2013
Sport - Volley: le comisane hanno battuto Aurora Siracusa e Mondello Volley. Ora fase finale a Foligno

Ardens Comiso al top del volley giovanile regionale

Fase finale nazionale a Foligno nel girone che comprende Chieri e Campobasso Foto Corrierediragusa.it

Le ragazze della Kasmenea Volley (nella foto), società satellite dell’Ardens Comiso, si laureano campioni regionale under 14. Le giovani allieve di Concetta Marchisciana hanno dominato la fase finale del campionato regionale, battendo le avversarie di turno ( preliminari e finale con l’Aurora Siracusa e semifinale con il Mondello Volley) sempre con indiscutibili 2 a 0.

Teatro della Finale Regionale il PalaDavolos con una perfetta l’organizzazione dell’evento, sottolineata dai commenti del Presidente della FIPAV Sicilia, Enzo Falzone, e del Presidente Provinciale, Gianni Giurdanella. Oltre ai massimi vertici federali, presenti anche il sindaco Giuseppe Alfano, che ha ringraziato la società Ardens per aver portato nella propria città una manifestazione di tale prestigio, e Roberto Biscotto, in qualità di rappresentante del main-sponsor Multifidi, che oltre a giudicare positivamente l’eccellente successo della kermesse, ha consegnato alle ragazze che più si sono distinte nella due giorni i quattro premi speciali messi a disposizione dalla società Ardens: per la migliore ricezione premiata Marta Marfia giocatrice della Capacense; a Flavia Columbo e Sara Pace, entrambe casmenee, il premio rispettivamente come migliore palleggiatrice e migliore schiacciatrice; infine la giuria tecnica, composta dai quattro tecnici finalisti e dal Selezionatore Regionale, Giuseppe Macaluso, ha premito come migliore giocatrice del torneo la talentuosa pallavolista dell’Aurora Siracusa Sara Lena.

Sarà quindi la Kasmenea Comiso a rappresentare la Sicilia alle Finali Nazionali che avranno luogo in Umbria, e per la precisione a Foligno, dal 23 al 26 di questo mese. Per quanto riguarda la formula del torneo nazionale che assegnerà lo scudetto di Campione d’Italia, segnaliamo che la griglia di partenza è formata da sette gironi di tre squadre, quindi 21 formazioni in tutto, ed i gironi vengono composti in base al ranking della finale nazionale dell’anno precedente.

La Kasmenea pertanto è stata inserita nel gruppo B dove trova la fortissima IN Volley Chieri-Cambiano rappresentante del Piemonte, l’anno scorso vicecampione italiano, e la Nuova Pallavolo Campobasso, rappresentante ovviamente del Molise, che dovrebbe, sulla carta, essere avversario più abbordabile ma sempre temibile.

«Ritorna finalmente un trofeo regionale a Comiso - dichiara un entusiasta Vicepresidente della Kasmenea Salvatore Baglieri – non considerando quello vinto l’anno scorso con l’under 15 perché è stato un torneo e non un campionato, dobbiamo tornare indietro di quattro anni, quando, sempre con la nostra Concetta Marchisciana, abbiamo partecipato alle finali nazionali di Jesolo come Campioni Regionali Under 16. Affrontiamo ora questa avventura di Foligno con la consapevolezza che sfideremo realtà pallavolistiche di altissimo livello: sono certo che da questa esperienza le nostre ragazze prenderanno spunto per la loro crescita umana e sportiva».