Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 800
COMISO - 20/04/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: per accedere ai play out il Rosolini non deve vincere e sconfitta Real Avola

Comiso con un piede in Promozione. Misterbianco da battere

Il campo sportivo comunale è intanto stato affidato per la gestione alla Fair Play

Ultima chiamata per il Comiso. Dice vincere con Misterbianco ed attendere i risultati di Rosolini e Real Avola. Per avere la possibilità di giocare i play out i verdearancio devono sperare che il Rosolini non vada oltre il pari nella partita che gioca in casa contro il Tiger Brolo e che il Real Avola perda sul campo del Taormina. Tre concomitanze possibili ma difficili da realizzarsi tanto da far dire al presidente Distefano: «Purtroppo il Comiso è retrocesso al 99 per cento. Lo dico a malincuore ma l´ennesima sconfitta di domenica scorsa, e la serie di risultati maturati negli altri campi, soprattutto il successo del Rosolini che ci ha superati in classifica, ci complicano moltissimo le cose. Siamo appesi a un filo».

Prima di tirare definitivamente le somme della stagione allenatore e giocatori vogliono concentrarsi sul Misterbianco ed incamerare i tre punti per non avere altre recriminazioni. Il clima in seno alla squadra non è certamente dei più sereni ma Peppe Borgese ha chiesto ai suoi di fare fino in fondo il proprio dovere. Questa la probabile formazione che scenderà in campo. Annese in porta con Sferrazza e Rvalli esterni, Pianese e Cassibba centrali. A centrocampo Giallongo, Calì, Valerio e Terranova; in avanti Angelo Tumino e Kumbi.

La società intanto ha dovuto prendere atto della concessione del campo sportivo alla Fair Play che ha comunque concesso al Comiso di concludere il campionato senza oneri al «Comunale». Tutto da vedere per la prossima stagione anche se sembra possibile un accordo tra le due società.