Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 819
COMISO - 10/02/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: nelle ultime due giornate i verdearancio hanno conquistato 4 punti

Comiso in recupero. Ora c´è il Rosolini nel mirino

E’ rientrato il centrocampista Ronny Valerio, che ha ben figurato a San Gregorio Foto Corrierediragusa.it

Il Comiso si prepara ad affrontare una partita decisiva per la sua salvezza. Domenica al «Comunale» c’è il Rosolini e bisogna conquistare i tre punti. Con il pari di S. Gregorio i verdearancio si sono confermati al terz’ultimo posto ma l’obiettivo resta il 12mo posto in classifica, attualmente lontano 9 punti, per disputare la gara di play-out in casa. E’ ancora un cammino lungo e difficile ma Borgese ha buoni riscontri in queste ultime partite.

La difesa tiene con la coppia Cassibba-Pianese, il centrocampo ha trovato in Privitera e Calì due uomini di sostanza ed ha poi riacquistato Ronny Valerio che a S. Gregorio si è ben comportato. L’attacco ha la fisicità di Kumbi. Paglia si è infortunato sul campo etneo e bisognerà vedere se sarà possibile recuperarlo contro i granata rosolinesi.

E´ successo domenica:
S. Gregorio – Comiso: 1 – 1
Marcatori: 42´’ pt Giallongo, 30’ st Risica

Comiso: Annese 6, Sferrazza 6, Ravalli 6, Cassibba 7, Pianese 6, Giallongo 7, Terranova 6, Calì 6, Paglia 6, Valerio 7, Kumbi 7.

Arbitro: Iannello di Messina


Buon pari del Comiso sul campo di una concorrente per la salvezza ma i verdearancio recriminano per la vittoria mancata. Gli uomini di Borgese erano infatti andati in vantaggio con un bel tiro di Giallongo, al suo rientro dopo la squalifica, da fuori. Cassibba e Pianese hanno tenuto bene la difesa che ha resistito all’urto degli etnei alla fine del primo tempo. Passata la sfuriata il Comiso ha cominciato a prendere di nuovo le misure ai padroni di casa rendendosi pericoloso.

Poi Borgese ha dovuto sostituire Paglia, infortunatosi, con Tumino, che a sua volta è dovuto uscire dal campo dopo qualche minuto. Il Comiso è arretrato ed ha subito gol a 10’ dalla fine. Palla filtrante in area dalla destra, mischia in area e Risica mette in rete sotto misura. Annese nulla può. Si chiude con un pari che consente di tenere le distanze dalle dirette concorrenti. E domenica c’è la sfida salvezza con il Rosolini al «Comunale».