Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 753
COMISO - 22/01/2013
Sport - Calcio, Eccellenza: il pari con la vicecapolista dà fiducia all’ambiente

Comiso senza paura a Modica: la salvezza innanzitutto

Buona la prova del duo d’attacco ma c’è un "caso Valerio" Foto Corrierediragusa.it

Comiso rinfrancato dal pari con la vicecapolista. Dice Peppe Borgese: «Abbiamo bisogno di vincere e dei tre punti ma il pari con il Due Torri è oro colato. Con questa squadra faremo sicuramente meglio».

Il tecnico si riferisce al nuovo assetto della formazione che dopo mesi ha potuto finalmente giocare con due punte di ruolo, come Kumbi e Paglia ed un terzo attaccante, Lo Presti, in panchina. I verdearancio hanno acquistato peso e fisicità in avanti e tutta la squadra si è mossa meglio. Manca ancora qualcosa in fase di rifinitura perché sia Calì sia Privitera sono interditori e non facitori di gioco.

Potrebbe essere il ruolo di Valerio ma il giocatore ha preferito non giocare visto che ancora vanta dei crediti dalla società. Borgese guarda già al derby con il Modica e pensa al colpaccio pur rispettando la squadra rossoblù. «Non possiamo guardare in faccia nessuno –dice l’allenatore- Dobbiamo agganciare la quintultima posizione in classifica per disputare al meglio i play off da cui siamo lontani otto punti». Al «Caitina» il Comiso potrà contare sul rientro di Giallongo e Palermo che hanno scontato la squalifica. Da verificare il «caso Valerio» perché la società potrebbe decidere di non avvalersi delle prestazioni del giocatore che si è rifiutato di andare in campo.

E´ successo domenica
Comiso-Due Torri: 1-1
Marcatori: 15’st Isgrò, 37’st Kumbi su rigore

Comiso: Annese, Sferrazza, Ravalli, Pianese, Cassibba, Terranova, Privitera, Calì, Kumbi, Paglia, Tumino
Arbitro: Bendandi di Ravenna

Note: la partita è stata sospesa per 20’ al 43’ del secondo tempo per un infortunio alla caviglia dell’arbitro


Il Comiso lotta e conquista un punto per la sua anemica classifica. I verdearancio hanno anzi sfiorato il gol della vittoria nel recupero con Lo Presti. Partita maschia al Comunale con gli ospiti alla ricerca della vittoria. La difesa del Comiso non si è fatta sorprendere nel primo tempo ed Annese ha fatto buona guardia con Cassibba e Pianese che hanno formato una buona cerniera al centro area.

La partita si sblocca nella ripresa quando dopo un quarto d’ora Isgrò raccoglie un passaggio al limite dell’area sugli sviluppi di un calcio di punizione e fulmina Annese. Sembra fatta per i tirrenici ma il Comiso ha finalmente peso in avanti con Kumbi ed il neo acquisto Paglia che si danno da fare. Al 37’ incursione di terranova che viene atterrato. L’arbitro assegna il rigore che Kumbi trasforma. Poi la partita è sospesa per venti minuti al 43’ per l’infortunio all’arbitro. Le cure del massaggiatore e dello staff sanitario locale rimettono in sesto il direttore di gara ravennate che riprende la gara e la porta a termine regolarmente.